“Vettel non finirà la stagione”. Per Schumacher è possibile

Stanco di essere denigrato dai vertici Ferrari Vettel potrebbe decidere di andare via in anticipo. Schumacher non lo esclude.

Sebastian Vettel (©Getty Images)

A Portimao si è probabilmente raggiunto l’apice del trash con il team principal Mattia Binotto pronto a dichiarare ai media che “le monoposto di Vettel e Leclerc sono identiche” e che “ci si aspetta di più da un secondo pilota”. Utilizzando soltanto una manciata di parole l’ingegnere promosso a dirigente ha detto una bugia al 99% e degradato uno dei ragazzi che schiera facendo tabula rasa dei quattro titoli vinti dal tedesco.

Siccome a furia di tirare la corda ad un certo punto di spezza, ammesso che non sia esattamente questa la tecnica utilizzata da Maranello, Sebastian, stanco di sentirsi insultato e punto nell’orgoglio, potrebbe salutare la compagnia prima di Abu Dhabi.

“Starà a lui dire “non voglio più restare””, ha dichiarato Ralf Schumacher interrogato sullo spinoso tema Ferrari da Sky Deutschland. “E’ lui che deve volerlo. A mio avviso però non avrebbe senso perché so quanto desidera dimostrare che quando le cose vanno bene lui riesce a guidare ancora ad alto livello. Stare casa non gli sarà d’aiuto”.

Per l’ex Toyota F1 l’equipe modenese sta correndo un altro pericolo. Le affermazioni al vetriolo a favor di stampa potrebbero far degenerare una situazione già piuttosto delicata. “Devono stare attenti a quello che fanno. Ci sono di mezzo delle penalità contrattuali. E poi chi potrebbe arrivare al suo posto? L’unico è Hulkenberg”, ha proseguito citando l’uomo mercato del momento. Secondo il fratello di Michael lo stesso Seb sarebbe sulle sabbie mobili. Criticare troppo la SF1000 o il team potrebbe compromettere ulteriormente la sua stagione. “Dal box potrebbe cominciare a rallentarlo deliberatamente”, ha avvisato il 45enne. Quest’ultimo punto fa sorgere un interrogativo, ossia se già oggi non sia così. Come può qualcuno che ha dominato per diversi campionati come ha fatto il driver di Heppenheim non saper più correre? Può essere solamente una questione di indirizzo dello sviluppo orientato sullo stile di Leclerc?…

Sebastian Vettel (Foto Ferrari)
Sebastian Vettel (Foto Ferrari)

Chiara Rainis