Valentino Rossi, oggi l’esame decisivo. E intanto conferma la gara in auto

Nelle prossime ore Valentino Rossi si sottoporrà ad un nuovo tampone: in caso di esito negativo potrà risalire sulla Yamaha a Valencia

Valentino Rossi MotoGP
Valentino Rossi (Getty Images)

A quasi tre settimane dall’annuncio del suo contagio da coronavirus, Valentino Rossi potrebbe essere ormai sul punto di concludere finalmente la sua lunga quarantena. In queste ore, infatti, il Dottore si sottoporrà al tampone decisivo: in caso di esito negativo, potrà ritenersi definitivamente guarito e libero dall’isolamento.

Questo significherebbe per lui la possibilità di riprendere gli allenamenti ma, soprattutto, la certezza di poter risalire in sella alla sua Yamaha M1 la settimana prossima, in occasione del Gran Premio d’Europa a Valencia. Nelle ultime due gare ad Aragon, la moto è rimasta ferma nel garage: il nove volte campione del mondo ha dovuto dare forfait e la Casa dei Diapason ha optato per non indicare alcun sostituto, non fidandosi abbastanza del collaudatore Jorge Lorenzo, ormai lontano dalle gare da troppo tempo e dunque arrugginito.

Il ritorno in moto di Valentino Rossi si avvicina

C’è comprensibilmente tanta voglia da parte del fenomeno di Tavullia di tornare sulla griglia di partenza, anche per lasciarsi alle spalle un periodo negativo che, prima ancora del Covid-19, era iniziato con tre cadute consecutive. La buona notizia è già giunta dalla negatività della sua fidanzata Francesca Sofia Novello, che ha comunicato ieri sui social network di aver concluso la sua quarantena trascorsa in Lombardia.

Nel frattempo Valentino Rossi guarda anche al futuro, alla fine di questa stagione dopo la conclusione del Motomondiale, in rapido avvicinamento. E ha deciso di rinnovare la propria presenza alla 12 Ore di Abu Dhabi in programma il prossimo 9 gennaio, come nella passata edizione al volante della Ferrari 488 Gt3 del team Kessel. Sembra invece sempre più improbabile che possa accettare l’offerta della Ford per correre il Rally di Monza, gara che ha già vinto per ben sette volte ma che quest’anno sarà valida come ultima prova del Mondiale Wrc, dal 4 al 6 dicembre.

Leggi anche —> Nell’attesa di rivedere Valentino Rossi la Novello esulta: è negativa

Valentino Rossi in pista sulla sua Yamaha nel Gran Premio di Francia di MotoGP 2020 a Le Mans (Foto Dorna)
Valentino Rossi in pista sulla sua Yamaha nel Gran Premio di Francia di MotoGP 2020 a Le Mans (Foto Dorna)