Hulkenberg ci crede e aspetta la chiamata di Marko

Sta prendendo sempre più forza l’indiscrezione relativa al futuro di Hulkenberg e il tedesco ammette di attendere con ansia la chiamata.

Nico Hulkenberg (Foto Mark Thompson/Getty Images)
Nico Hulkenberg (Foto Mark Thompson/Getty Images)

Se Domenico Modugno diceva “piange il telefono”, il motto di Nico Hulkenberg è “non mi stacco dal telefono”. Sì, perché anche lo scorso weekend a Portimao il 33enne non ha nascosto di sperare nella chiamata da parte di Helmut Marko. “Sto aspettando”, ha confidato a RTL e probabilmente dovrà farlo ancora fino a dicembre. Il cacciatore di talenti degli energetici ha infatti dato l’aut aut all’attuale compagno di squadra di Max Verstappen Alex Albon. L’inglese avrà al massimo tre gare per dimostrare di meritare il rinnovo del contratto e se non ce la farà, per lui sarà probabilmente un addio al Circus. Fino ad oggi, infatti, il #23 ha deluso, dando segni di vita soltanto al Mugello dove è riuscito a salire sul podio, ma soprattutto, questo almeno secondo il parere del manager austriaco, non è mai stato in grado di fare da spalla solida e fidata del “cocco di casa” nella sua battaglia solitaria contro il duo Mercedes. Per capirci, anche in Portogallo mentre l’olandese tagliava il traguardo il top 3, il 24enne si doveva accontentare della dodicesima piazza. Una prestazione mediocre che l’ex driver Red Bull Robert Doornbos ha definito “la pietra tombale sulle sue chance di conservare il posto”.

“Se alla tua squadra prometti di fare progressi e poi prendi un giro dal tuo vicino di box perdi anche la reputazione. In F1 o mangi o vieni mangiato”, ha sostenuto a Ziggo Sport. Mors tua, vita mea, potremmo dire. E in fin dei conti è esattamente quello che si augura Hulk, per anni esaltato come un pilota dal grande potenziale, ma mai al posto giusto al momento migliore. E chissà, magari il suo treno sta passando proprio ora, quando il sogno sembrava svanito e lui ormai rassegnato ad una vita da pensionato.

helmut Marko e Alex Albon (Getty Images)

Chiara Rainis