BMW M3 Touring, prime foto spia della variante station wagon

La nuova BMW M3 Touring sarà la prima variante station wagon del modello che dovrebbe essere pronto per il model year 2022

bmw m3 touring
(Image by Motor1)

La BMW M3 sta ottenendo una variante station wagon per la prima volta nella lunga storia del modello ad alte prestazioni, ma dovremo ancora aspettare un paio d’anni perché il modello arrivi negli showroom. Le foto spia, come queste, forniscono però un’idea di cosa aspettarsi dal modello.

Il design della M3 Touring è in gran parte quello che ci si aspetta. Il muso è identico a quello della nuova berlina, caratterizzato da una massiccia griglia con grandi aperture ai bordi inferiori e fessure verticali agli angoli della fascia. I parafanghi sono un po’ più larghi rispetto al modello station wagon standard della Serie 3.

Leggi anche -> Ferrari V6 Hybrid, test di maneggevolezza sulla pista di Fiorano – VIDEO

Il lungo tetto ha un sottile arco che conferisce alla M3 Touring una silhouette leggermente più slanciata di profilo. Il portellone posteriore è generalmente simile a quello della Serie 3 station wagon standard, tranne che per il paraurti più prominente e le uscite di scarico quadruple. Anche i parafanghi sono più larghi.

bmw m3 touring
(Image by Motor1)

Il nuovo M3 è dotato di un motore bi-turbo da 3,0 litri sei cilindri, che eroga 473 cavalli e 550 newton-metri in forma standard. Il modello Competition spinge la potenza a 503 CV e 650 Nm.

Il nuovo M3 viene lanciato con la trazione posteriore, ma la trazione integrale arriverà qualche mese dopo. Entrambi i layout dovrebbero essere disponibili per il Touring.

La M3 Touring debutterà probabilmente nel 2022.