Morbidelli poteva fare la pole: “Ho sbagliato il T1, possiamo migliorare”

Franco Morbidelli ha ammesso di aver sbagliato qualcosa nel giro che lo ha portato a soli 63 millesimi dalla pole.

Franco Morbidelli (Getty Images)
Franco Morbidelli (Getty Images)

Franco Morbidelli sta disputando un’ottima stagione con la Yamaha. Il rider italiano al momento è 6° nella classifica iridata ed ha ancora delle chance per giocarsi il titolo. Naturalmente per ottenerlo però avrà bisogno quantomeno di chiudere a podio nelle prossime gare.

Il suo secondo weekend di Aragon è partito bene con un ottimo 2° posto raccolto in qualifica. A margine della sessione Morbidelli ha così affermato ai colleghi di Sky Sport: “Non è stato un giro perfetto, al T1 ho sbagliato. Forse però quella è stata una cosa che mi ha liberato mentalmente e per il resto del giro ho cercato di dare veramente tutto. Alla fine è venuto comunque fuori un buon giro, un gran giro direi. Sono contento, stiamo lavorando molto bene e mi sento a posto con la moto”.

Morbidelli: “Abbiamo lavorato per risolvere i problemi”

Il pilota del Team Petronas ha poi proseguito: “Possiamo migliorare ancora un altro po’. Rins settimana scorsa era 10° e alla prima curva era 4° e tipo al 7° giro era primo. Sarà un avversario tosto perché questo weekend parte 3°. Noi siamo migliorati rispetto al weekend scorso e bisogna vedere dove riusciremo ad arrivare. Nakagami sta facendo un ottimo lavoro e ci stiamo giocando la 5a piazza in campionato”.

Morbidelli ha infine così concluso: “Noi abbiamo lavorato per risolvere i chiari problemi che avevamo a centro curva. Siamo andati sempre meglio durante questo weekend, ma la verità è che scopriremo tutto in gara. Noi siamo migliorati, ma bisognerà vedere anche gli altri dove sono. In ogni caso sono molto contento di questa prima fila”.

Antonio Russo

Morbidelli (Getty Images)
Morbidelli (Getty Images)