Puig: “Alex Marquez è riuscito lì dove Pedrosa e Lorenzo hanno fallito”

Puig sembra entusiasta delle prestazioni di Alex Marquez. Secondo il manager iberico il rider spagnolo ha fatto meglio di Dani e Jorge.

Alberto Puig (Getty Images)
Alberto Puig (Getty Images)

Alex Marquez nelle ultime settimane è letteralmente esploso diventando uno dei grandi protagonisti della MotoGP. Il rider spagnolo, reduce da due secondi posto ha fatto ricredere chi ad inizio anno gli aveva dato del “raccomandato”. In molti si sono chiesti se a questo punto la Honda deciderà di fare marcia indietro sulla decisione di spostare Alex dal 2021 nel Team LCR.

Come riportato da “DAZN”, Alberto Puig ha così dichiarato: “Pedrosa e Lorenzo sono due dei migliori piloti che ho mai incontrato, ma per qualche ragione non sono stati in grado di adattarsi alla nostra moto. Naturalmente il loro valore è indiscutibile. Per qualche ragione Alex ha capito questa moto che è molto delicata. Bisogna guidarla in un certo modo per sfruttarla al meglio e lo ha fatto in poco tempo. Ha molti meriti e gli vanno fatte le congratulazioni”.

Puig: “Marquez sta recuperando”

Il manager spagnolo ha poi proseguito: “Pensiamo che la decisione di spostare Alex in LCR sia stata quella giusta in quel momento e continuiamo a crederci. Alex continuerà ad essere un pilota della Honda per i prossimi due anni. Correrà con la stessa moto, ma in un altro team. Sa perfettamente che avrà il pieno supporto della Honda. Avrà un contratto factory e potrà tornare in questo team”.

Infine Puig ha così concluso: “Marc sta cercando di recuperare. Il suo recupero è più lento di quanto pensassimo. In questo momento non c’è motivo di pensare ad altro, Molto probabilmente continuerà con questo percorso di ripresa poco a poco”.

Antonio Russo

Alberto Puig nel paddock (Getty Images)
Alberto Puig nel paddock (Getty Images)