Nel vivaio della Ferrari sta per entrare un altro figlio d’arte illustre

Charlie Wurz, figlio dell’ex pilota di Formula 1 Alex, è tra i candidati ad entrare a far parte della Ferrari Driver Academy

La selezione per la Driver Academy a Maranello (Foto Ferrari)
La selezione per la Driver Academy a Maranello (Foto Ferrari)

Non è solo un vivaio alla ricerca di giovani talenti dell’automobilismo, la Ferrari Driver Academy, ma è anche una collezione di figli e parenti d’arte. Ne fanno parte, infatti, il celebre Mick Schumacher, ma anche Giuliano Alesi (erede dell’ex ferrarista Jean), Enzo Fittipaldi (nipote del due volte iridato Emerson) e Arthur Leclerc (fratello di Charles).

Ora di questo ristretto gruppo potrebbe entrare a far parte anche Charlie Wurz, figlio dell’ex pilota di F1 Alex, oggi presidente della Grand Prix Drivers’ Association, il sindacato dei piloti. Il 14enne austriaco è infatti tra i candidati in corsa per un posto nell’accademia ferrarista. Ieri, mercoledì, a Maranello è iniziata la selezione definitiva per decidere chi sarà meritevole di entrare a farvi parte.

La selezione per la Ferrari Driver Academy

“Siamo alla prima edizione di quello che nei prossimi anni diventerà un caposaldo della strategia di ricerca dei talenti per Fda”, ha spiegato il direttore sportivo della Rossa e responsabile dell’Academy, Laurent Mekies. “È giunto il momento di concentrarci sulle giovani promesse che stanno arrivando a Maranello per un’intensa settimana di test. Sarà interessante vedere come se la caveranno in queste giornate così impegnative”.

Insieme a Wurz si sfidano altri cinque giovani provenienti dal karting, che questa settimana saranno valutati al simulatore e nelle loro capacità fisiche e mentali. Poi, la prossima settimana, verrà il momento di mettersi al volante di una monoposto di Formula 4 sulla pista di Fiorano. A gennaio il migliore di loro entrerà ufficialmente nella grande famiglia Ferrari.

Alex Wurz (Foto Christopher Lee/Getty Images)
Alex Wurz (Foto Christopher Lee/Getty Images)