Vinales vuole vincere il Mondiale: “Non ho niente da perdere, ci provo”

Maverick Vinales punta dritto al titolo iridato per questa stagione. Il suo ritardo in classifica gli permette di poter sognare.

Maverick Vinales (Getty Images)
Maverick Vinales (Getty Images)

Maverick Vinales, come molti suoi colleghi, sta disputando un campionato altalenante, fatto di pochi acuti e tante prestazioni sottotono. Il rider iberico al momento ha ottenuto 2 podi e una sola vittoria nel secondo appuntamento di Misano. Un successo arrivato grazie alla caduta nel finale da parte di Bagnaia che in quel momento era in testa. Nonostante ciò lo spagnolo è ancora in piena corsa per il Mondiale con appena 12 punti di svantaggio da Mir.

In vista del prossimo appuntamento ad Aragon Vinales ha così dichiarato: “Sono abbastanza soddisfatto di come abbiamo iniziato e concluso la gara della scorsa settimana. Il primo giro e gli ultimi sono stati davvero buoni. Ora dobbiamo lavorare sulla parte centrale della gara. Ci riproveremo questo fine settimana. Ci concentreremo sul rendere più forti i punti di forza della nostra moto e io mi concentrerò ancora sul mio stile di guida”.

Vinales: “Abbiamo gli stessi obiettivi della scorsa settimana”

Lo spagnolo ha poi proseguito: “Ogni volta che ci concentriamo su questi punti ci sembra di fare bene, quindi questo è il nostro piano. Abbiamo gli stessi obiettivi della scorsa settimana: vogliamo partire dalla prima fila, fare una buona partenza e poi vedremo. Non abbiamo niente da perdere in campionato e abbiamo una buona mentalità. Questa è una stagione strana e impegnativa per tutti, ma teniamo alto il morale”.

Infine Vinales ha così concluso: “Questa è una buona pista per me, e anche Valencia e Portimao dovrebbero esserlo. Sappiamo di poter fare un buon lavoro su queste piste, ma stiamo facendo un passo alla volta. Per prima cosa cercheremo di capire cosa dobbiamo fare per vincere qui questo weekend”.

Antonio Russo

Maverick Vinales e Alex Rins (Getty Images)
Maverick Vinales e Alex Rins (Getty Images)