MotoGP Teruel, Quartararo cerca riscatto: “Serve migliorare in gara”

Fabio Quartararo è reduce da una gara MotoGP disastrosa ad Aragon e nella seconda prevista al Motorland punta a rifarsi con gli interessi.

Quartararo MotoGP
Fabio Quartararo (Getty Images)

Il grande sconfitto del Gran Premio di Aragon dello scorso weekend è senza dubbio Fabio Quartararo. Partito dalla pole position, il pilota francese ha concluso incredibilmente al diciottesimo posto.

Dopo dei primissimi giri nei quali sembrava competitivo, c’è stato un crollo verticale che lo ha portato a uscire persino dalla zona punti. Nel post-gara ha spiegato che c’è stato un problema di pressione della gomma anteriore ad averlo danneggiato. Il pessimo risultato ottenuto domenica gli ha fatto perdere anche la leadership della classifica mondiale.

MotoGP Teruel, Quartararo vuole rifarsi ad Aragon

Quartararo si attende una gara molto diversa nel prossimo fine settimana, quando la MotoGP andrà di nuovo in scena ad Aragon: «Sappiamo che il nostro ritmo sul giro secco è davvero buono e questo è abbastanza importante per essere in una buona posizione sulla griglia. Tuttavia, per la gara completa hai bisogno di più di questo. Dobbiamo migliorare il nostro grip al posteriore, la consistenza delle nostre gomme e verificare di aver trovato la soluzione al problema dell’ultima gara».

Il pilota del team Petronas SRT Yamaha si è fatto soffiare la leadership della classifica da Joan Mir e deve riscattarsi nel GP di Teruel: «Lavorando con la squadra abbiamo visto dove possiamo migliorare, quindi lavoreremo su questo e vedremo cosa succederà questo fine settimana. Abbiamo il potenziale per concludere con un buon risultato su questo circuito».

Fabio Quartararo sulla Petronas Yamaha durante il Gran Premio di Aragon di MotoGP 2020 (Foto Dorna)
Fabio Quartararo sulla Petronas Yamaha durante il Gran Premio di Aragon di MotoGP 2020 (Foto Dorna)