Ferrari porta finalmente sviluppi: “Rifaremo il retrotreno in vista del 2021”

La Ferrari è pronta a portare delle novità nelle prossime gare. Verrà rifatto tutto il retrotreno in vista del 2021.

Ferrari (Getty Images)
Ferrari (Getty Images)

La Ferrari sta vivendo uno dei momenti più bui della sua storia. La casa di Maranello, infatti, in questa stagione si è spesso ritrovata fuori dai punti e ad oggi non è riuscita ancora a portare a casa nemmeno una vittoria in un campionato completamente dominato sinora dalla Mercedes, con Lewis Hamilton che sta sbriciolando record su record.

Sinora la Rossa non ha portato al battesimo quasi nessuna novità spingendo diversi tifosi a criticarla aspramente per questo. A quanto pare però negli ultimi GP del 2020 verranno portate delle cose nuove che dovrebbero poi servire anche per la vettura 2021.

Resta: “Dalla prima gara 2021 il motore sarà congelato”

Come riportato da Autosprint, Simone Resta ha così parlato delle novità che attendono la Ferrari: “Rifaremo il retrotreno della monoposto. Pensiamo che sia l’area in cui ci siano maggiori margini di sviluppo in vista del 2021. la parte anteriore invece sarà interessata da alcuni cambi regolamentari per ridurre il carico aerodinamico. In base alle nuove regole tutti perderanno qualcosa a livello di carico aerodinamico sull’anteriore, quindi riteniamo che sia meglio per noi spendere i gettoni di sviluppo per il retrotreno”.

L’ingegnere imolese ha poi proseguito: “Il motore si può sviluppare, ma dalla prima gara del 2021 sarà poi congelato. L’aerodinamica invece è condizionata da quello che c’è sotto perché è come un vestito, quindi se sotto non possiamo toccare niente siamo comunque vincolati”.

Infine Resta ha così concluso: “Gli sviluppi che introdurremo nelle ultime gare serviranno sia a farci fare un passo in avanti nell’immediato che a guardare già alla macchina del 2021. Stiamo portando dei concetti e delle soluzioni che ci serviranno per la monoposto del prossimo anno. Certi concetti però vanno verificati”.

Antonio Russo

Retrotreno Ferrari (Getty Images)
Retrotreno Ferrari (Getty Images)