MotoGP 2020, chi vincerà il titolo? Agostini indica il favorito

Giacomo Agostini sceglie il suo favorito per la vittoria del titolo mondiale MotoGP. Mir, Quartararo, Vinales e Dovizioso i contendenti.

Giacomo Agostini MotoGP
Giacomo Agostini (Getty Images)

La lotta per il titolo MotoGP 2020 è decisamente interessante, con ben quattro piloti racchiusi in 15 punti. Si tratta di Joan Mir, Fabio Quartararo, Maverick Vinales e Andrea Dovizioso.

Mancano quattro gare al termine del campionato e tutto può succedere. Difficile indicare un vero favorito, anche perché da un gran premio all’altro i valori possono cambiare e ciò rende complicato fare previsioni. Vedremo come andrà nel prossimo fine settimana il secondo appuntamento consecutivo ad Aragon.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Franco Morbidelli: “Una brutta giornata per l’Academy VR46”

MotoGP, Agostini sulla lotta al Mondiale

Giacomo Agostini, leggenda del Motomondiale con i suoi 15 titoli e le sue 123 gare vinte, in un’intervista ad AS si è sbilanciato sul favorito alla battaglia per il Mondiale MotoGP 2020: «Adesso scommetto sul titolo di Mir al 70% e a Quartararo do il 30%. Per Maverick e Dovizioso penso sia meglio non scommettere più. Mir sta andando molto bene ed è molto costante, anche se non ha ancora vinto una gara e gliel’ho detto direttamente».

Il grande Ago indica Mir come favorito per il trionfo finale e spiega di avergli detto che deve riuscire a vincere un GP: «Gli ho detto che ha fatto una grande gara e che il suo campionato è fantastico, ma per essere campione del mondo deve anche vincere una corsa. Mi risposto che ho ragione. Non lo conosco bene, però mi ha fatto una buona impressione e mi piace quando parla».

Il pilota della Suzuki è sicuramente molto competitivo, ha fatto un salto di qualità dopo un primo anno in MotoGP di apprendimento. Ha talento e sicuramente la vittoria non tarderà ad arrivare. Nel prossimo weekend ad Aragon sarà tra i favoriti.

Joan Mir, su Suzuki, nel Gran Premio di Aragon di MotoGP 2020
Joan Mir su Suzuki nel Gran Premio di Aragon di MotoGP 2020 (Foto JOSE JORDAN/AFP via Getty Images)