MotoGP Aragon, gara: risultati, classifica e ordine d’arrivo finale

Alex Rins coglie la sua prima vittoria stagionale in MotoGP nel GP di Aragon, davanti ad Alex Marquez. Joan Mir, terzo, in testa al Mondiale

Alex Rins, su Suzuki, davanti ad Alex Marquez, su Honda, nel Gran Premio di Aragon di MotoGP 2020 (Foto JOSE JORDAN/AFP via Getty Images)
Alex Rins, su Suzuki, davanti ad Alex Marquez, su Honda, nel Gran Premio di Aragon di MotoGP 2020 (Foto JOSE JORDAN/AFP via Getty Images)

La prima vittoria stagionale per Alex Rins (e anche per la sua Suzuki) arriva proprio in uno dei suoi Gran Premi di casa, quello di Aragon. Il pilota spagnolo ha saputo tenere a bada, nei giri finali, Alex Marquez, autore di un’altra formidabile rimonta dopo quella di Le Mans: scattato dall’undicesima posizione sulla griglia di partenza, è riuscito a risalire fino alla piazza d’onore, portando a casa così il suo secondo podio consecutivo.

Il gradino più basso di questo podio tutto spagnolo va invece a Joan Mir, che però grazie a questo risultato si issa per la prima volta in testa al campionato del mondo di MotoGP, con 121 punti al suo attivo. L’ex leader della classifica generale, Fabio Quartararo, scivola al secondo posto a sei lunghezze di distacco: colpa di un crollo verticale nella seconda parte di gara, evidentemente a causa di un problema tecnico, che lo ha fatto giungere al traguardo addirittura in diciottesima posizione.

Yamaha non reggono alla distanza

È calata alla distanza, dopo un inizio fulminante di gara grazie alla scelta della gomma morbida all’anteriore, anche l’altra Yamaha di Maverick Vinales, che ha chiuso quarto, davanti alla seconda Honda di Takaaki Nakagami, quinto, e al nostro Franco Morbidelli, sesto. Andrea Dovizioso limita i danni con una comunque non esaltante settima posizione, la migliore tra le Ducati, mentre a completare i primi dieci sono Cal Crutchlow (ottavo), Jack Miller (nono) e Johann Zarco (decimo).

MotoGP Aragon: l’ordine di arrivo della gara

Pos Num Pilota Distacco
1
42
A. Rins
41:54.391
2
73
A. Marquez
+0.263
3
36
J. Mir
+2.644
4
12
M. Vinales
+2.880
5
30
T. Nakagami
+4.570
6
21
F. Morbidelli
+4.756
7
4
A. Dovizioso
+8.639
8
35
C. Crutchlow
+8.913
9
43
J. Miller
+9.390
10
5
J. Zarco
+9.617
Joan Mir, su Suzuki, nel Gran Premio di Aragon di MotoGP 2020 (Foto JOSE JORDAN/AFP via Getty Images)
Joan Mir, su Suzuki, nel Gran Premio di Aragon di MotoGP 2020 (Foto JOSE JORDAN/AFP via Getty Images)