Superbike Estoril, classifica Superpole: Razgatlioglu stacca tutti

I risultati della Superpole Superbike del round di Estoril 2020: tempi ufficiali, classifica finale e griglia di partenza in Portogallo.

Razgatlioglu Superbike Estoril
Toprak Razgatlioglu (foto Yamaha)

È Toprak Razgatlioglu ad aggiudicarsi l’ultima Superpole del campionato mondiale Superbike 2020. A Estoril il pilota conquista la sua prima pole position assoluta registrando il miglior tempo in 1’36″154.

La sessione è stata interrotta dopo pochi minuti a causa delle cadute di Scott Redding, Jonathan Rea e Sylvain Barrier. Sono state esposte le bandiere rosse per cercare di capire la situazione della pista portoghese. Moto molto danneggiate per i tre piloti, che non riescono a ripartire. Il campione della Kawasaki scatterà dalla quindicesima posizione, mentre il rivale della Ducati partirà dall’ultima casella non avendo fatto alcun crono. L’inglese è riuscito a scendere in pista solamente quando ormai la Superpole era praticamente finita.

In prima fila con la Yamaha PATA di Razgatlioglu ci sono la Honda di Leon Haslam (+0″702) e la R1 GRT di Garrett Gerloff (+0″711). Dietro di loro scatteranno le Ducati di Chaz Davies (+0″737) e Michael Ruben Rinaldi (+0″757) assieme alla Yamaha di Michael van der Mark (+0″793).

Terza fila per Alex Lowes (Kawasaki), Alvaro Bautista (Honda) e Xavi Fores (Kawasaki Puccetti). Alle loro spalle Tom Sykes (BMW), Jonas Folger (Yamaha MGM) e Loris Baz (Yamaha Ten Kate). Tredicesima posizione per il rookie italiano Federico Caricasulo, che partirà sullo stesso allineamento di Eugene Laverty e Rea. Diciassettesimo Matteo Ferrari, scivolato quando le Qualifiche sono riprese.

SBK Estoril 2020, risultati Superpole: tempi, classifica e griglia di partenza

classifica superpole sbk Estoril
Classifica Superpole Superbike Estoril