Aleix Espargarò deluso: “Dobbiamo prende KTM come modello”

Aleix Espargarò 14° a Le Mans, non è per niente soddisfatto dei risultati stagionali con Aprilia. Suo fratello Pol sul podio con la KTM.

Aleix Espargaro (getty images)

Aleix Espargarò approfitta delle numerose cadute in gara a Le Mans per raggiungere il 14° posto, ma le sue prestazioni non sono ancora all’altezza delle aspettative. Le basse temperature e la pioggia in terra francese hanno messo a dura prova il grip della sua RS-GP20, con Bradley Smith caduto nella seconda parte del Gran Premio.

Il problema di aderenza al posteriore è emerso in tutta la sua forza a Le Mans, anche se il pilota catalano è stato bravo a gestire per tutta la gara su un ritmo costante che gli ha fatto guadagnare due punti iridati. “Non una gara di cui essere contenti. Sappiamo di soffrire con il grip al posteriore e questo diventa particolarmente evidente con pista bagnata e fredda”. La situazione è peggiorata quando la pista ha preso ad asciugarsi. “Ero costantemente a rischio di errore quindi ad un certo punto ho puntato a finire la gara. Ora pensiamo ad Aragon, una pista che mi piace molto. Speriamo di trovare condizioni più clementi”.

I risultati deludenti di Aprilia

Il pilota ufficiale Aprilia, alla sua quarta stagione con la casa di Noale, ha montato gomme soft sia all’anteriore che al posteriore. “Non importa quanto sia caldo o freddo, usiamo sempre la stessa composizione di pneumatici, ma non abbiamo mai aderenza”, ha ammesso Aleix Espargarò deluso. “Stiamo lavorando su varie cose per risolvere i nostri problemi, che probabilmente sono legati al telaio. Più bassa è la temperatura, più problemi abbiamo. Ma era importante finire la gara domenica”.

Ancora una volta Aleix vede suo fratello Pol ottenere un grande risultato con la KTM, segno che la casa austriaca ha compiuto passi decisamente da gigante rispetto al team italiano. “Gli do tutto il mio cuore perché so quanto lavora sodo e so quanto ha faticato all’inizio della stagione. Ovviamente vorrei poter lottare per il podio con lui e dopo i nostri test invernali ho anche avuto la sensazione che sarebbe stato possibile… Dovremmo prendere KTM come modello”.

Aleix Espargaro a Le Mans (getty images)