MotoGP, Maverick Vinales: “Ad Aragon il week-end della vita”

Maverick Vinales 10° a Le Mans, ma per la classifica non è una grande perdita. Il pilota spagnolo 4° a -19 da Fabio Quartararo a pochi giorni dal GP di Argon.

Maverick Vinales
Maverick Vinales a le Mans (getty images)

Maverick Viñales è riuscito a salvare il salvabile in una domenica davvero difficile per le Yamaha. Porta a casa un decimo posto in attesa di approdare al doppio round di Aragon, ma colpevolizzare la pioggia avrebbe poco senso. Già nelle qualifiche non ha brillato piazzandosi quinto, poi le condizioni di semibagnato hanno rallentato il passo delle Yamaha M1. Infine la caduta di Valentino Rossi alla prima curva ha costretto lo spagnolo a perdere posizioni.

Il pilota di Figueres ha provato a gestire nel migliore dei modi per incassare punti importanti per la classifica, visto che anche Fabio Quartararo e Joan Mir erano in difficoltà a Le Mans. Il decimo posto può strappare un sorriso al contendente per il Mondiale 2020. “Poteva andare molto peggio… Valentino è caduto e la sua moto è andata contro Joan, che ha preso la sua moto e ci siamo toccati. Questo ci ha portati fuori e siamo stati praticamente gli ultimi. Poi abbiamo iniziato a tornare indietro. In altre circostanze sarebbe stato molto difficile, ma in una gara bagnata siamo riusciti a fare un bel balzo in avanti”.

La prossima settimana il Campionato del Mondo sbarca sulla pista del Motorland di Aragon. Uno dei circuiti preferiti da Maverick Vinales. “Una pista che amo e cercherò di fare due weekend perfetti. Cercheremo di fare il weekend della nostra vita ad Aragon… Può ancora succedere di tutto, è un campionato in cui non devi mollare mai. Adesso stanno arrivando piste super buone, Aragon e Valencia, due delle mie piste preferite in calendario, quindi devi andarci con tutto l’entusiasmo e la motivazione del mondo”.

Vinales (Getty Images)
Maverick Vinales (Getty Images)