Parole pesanti contro Bagnaia, il rivale lo attacca: “È un bambino” (VIDEO)

Incomprensione in pista tra Pecco Bagnaia e Miguel Oliveira. E davanti ai microfoni dei giornalisti volano parole grosse e accuse incrociate

Pecco Bagnaia, sulla Ducati Pramac, davanti a Miguel Oliveira, sulla Ktm Tech3, nelle qualifiche del Gran Premio di Francia di MotoGP 2020 a Le Mans (Foto Dorna)
Pecco Bagnaia, sulla Ducati Pramac, davanti a Miguel Oliveira, sulla Ktm Tech3, nelle qualifiche del Gran Premio di Francia di MotoGP 2020 a Le Mans (Foto Dorna)

Sono volate scintille durante le qualifiche del Gran Premio di Francia di MotoGP a Le Mans tra Miguel Oliveira e il nostro Pecco Bagnaia. Il pilota della Ducati Pramac stava compiendo un giro lanciato quando ha incontrato il portoghese della Ktm Tech3, che procedeva più lento, e si è dunque sentito ostacolato e rallentato.

Di conseguenza, il torinese ha reagito: “Pecco si è comportato in modo molto infantile”, racconta Oliveira. “Dopo il mio terzo giro nella Q2 mi ero messo fuori dalla traiettoria ideale, ma non completamente fuori pista, quindi non sono riuscito a vedere il suo arrivo. Lui ha iniziato a gesticolare con la mano verso di me, ma la cosa peggiore è che ha spostato la moto come per venirmi addosso e farmi cadere, e lo ha rifatto anche all’ingresso dei box”.

Il giudizio del lusitano non è dunque stato leggero: “Per me il suo comportamento riflette il suo carattere: è solo un bambino. Quando metti a rischio un altro pilota solo per via di un giro veloce, è normale avere questo tipo di atteggiamento. Io posso anche commettere errori in pista, ma cerco sempre di rispettare i miei piloti e non faccio vedere di volerli far cadere. Per me questo comportamento da parte sua non è stato accettabile”.

Bagnaia, dal canto suo, ha fatto mea culpa: “Devo chiedere scusa a Miguel, perché normalmente quando corro il mio livello di rabbia non è troppo elevato, ma quando trovo qualcuno che va piano davanti a me e io sto spingendo mi innervosisco molto”, spiega. “Questo è quello che è successo con Miguel. Se lo incrocerò mi scuserò con lui per la mia reazione, ma gli chiederò anche la prossima volta di guardarsi le spalle per vedere se c’è qualcuno in arrivo”.

Pecco Bagnaia sulla Ducati Pramac nelle qualifiche del Gran Premio di Francia di MotoGP 2020 a Le Mans (Foto Dorna)
Pecco Bagnaia sulla Ducati Pramac nelle qualifiche del Gran Premio di Francia di MotoGP 2020 a Le Mans (Foto Dorna)