Rally, tragedia in Portogallo: muore una copilota di soli 21 anni

La 21enne copilota spagnola Laura Salvo ha perso la vita a seguito di un brutto incidente nel corso del Rally Vidreiro in Portogallo

Laura Salvo, la 21enne copilota spagnola morta al Rally Vidreiro in Portogallo (Foto dal profilo Twitter di Juan Pablo Oyarzo Moreno)
Laura Salvo, la 21enne copilota spagnola morta al Rally Vidreiro in Portogallo (Foto dal profilo Twitter di Juan Pablo Oyarzo Moreno)

Una tragedia macchia il Rally Vidreiro, che si stava disputando nel corso di questo fine settimana in Portogallo. Nel corso della prima tappa di sabato, la 21enne navigatrice spagnola Laura Salvo, che affiancava il pilota Miquel Socias sulla Peugeot 208 Rally 4, ha perso la vita in un incidente.

Secondo le prime ricostruzioni rese note dalla stampa inglese, durante la prima prova speciale la vettura sarebbe finita fuori strada e avrebbe colpito il tronco di un albero. Inutile l’intervento tempestivo dei soccorsi, che sono giunti sul posto in appena due minuti, mentre si stava sollevando in volo anche l’elicottero medico. I tentativi di rianimare la ragazza, infatti, nulla hanno potuto, in quanto la Salvo sarebbe morta sul colpo.

“Da parte mia e da parte dell’Automobile Club di Marina Grande“, ha commentato il presidente del comitato organizzatore della gara, “offro pubblicamente le mie condoglianze all’intera famiglia della vittima, ai suoi amici e al suo team”. Anche la federazione autonoma della Comunità valenciana si è unita nell’abbraccio: “La vita a volte può essere molto ingiusta. Purtroppo Laura Salvo è morta mentre stava facendo ciò che amava di più: la copilota. Rip. Il suo sorriso ci illuminerà dal cielo d’ora in poi”. La gara è stata cancellata a seguito dello schianto fatale.

Neolaureata in legge e aspirante poliziotta, Laura aveva corso sempre in equipaggio con Socias l’anno passato nella Suzuki Swift Cup e aveva iniziato alla grande la stagione 2020 nella Peugeot Rally Cup Iberica, con una vittoria al Rally del Bierzo. Tutta la sua famiglia è fortemente legata al mondo del rally: suo padre Gabriel fu pilota e anche sua sorella Maria Salvo è una nota e popolare copilota, al fianco di Sergi Francolì.

La Peugeot dopo l'incidente al Rally Vidreiro in Portogallo (Foto dal profilo Twitter di Juan Pablo Oyarzo Moreno)
La Peugeot dopo l’incidente al Rally Vidreiro in Portogallo (Foto dal profilo Twitter di Juan Pablo Oyarzo Moreno)