F1 GP Eifel, Prove Libere 3: tempi e classifica finale

Per la prima volta nel weekend la F1 è scesa in pista al Nurburgring. Venerdì il maltempo aveva di fatto cancellato la giornata.

(©Mercedes Twitter)

Con un clima decisamente più piacevole nonostante le basse temperature ha preso finalmente il via il fine settimana di gara in Germania.

Come prevedibile al semaforo verde grande traffico. Tutti vogliono sfruttare ogni secondo utile per compensare la mancanza di chilometri di venerdì.

1’30″536 per Max Verstappen, primo a fermare il cronometro con le medie.

Mad Max si migliora in 1’28″684.

La Racing Point informa che a causa di problemi di salute Lance Stroll non parteciperà alla sessione.

Testacoda per la Ferrari di Sebastian Vettel. I lunghi e le uscite non sono mancati nella prima mezz’ora di prove.

1’27″631 per la McLaren di Lando Norris
A 24′ dalla fine rischio per George Russell che si salva dalle barriere grazie all’effetto frenante dell’erba.

1’27″392 per la Renault di Daniel Ricciardo.
1’27″071 per Verstappen, ma a 20′ dalla chiusura, armate di gomme rosse le Mercedes si preparano ad attaccare.
1’26″968 per Valtteri Bottas che porta la sua W11 al comando.

Testacoda in entrata di pit lane per la Williams di Nicholas Latifi.
A 5′ dalla bandiera la Rossa di Leclerc è decima. 12° Kimi Raikkonen su Alfa Romeo. 14° Seb e Giovinazzi con l’altra Alfa è 18°.
Ottimo spunto di Charles a 2′ dalla chiusura. Il monegasco si inserisce in seconda piazza a meno di mezzo secondo da Bottas.
Norris supera Leclerc e rovina il giro al ferrarista.

Bandiera a scacchi! Valtteri Bottas termina davanti a Lewis Hamilton e Charles Leclerc. Recupero di Vettel fino al quinto posto.

(©F1 Twitter)