MotoGP test Portimao, giorno 2: la Ducati domina con Michele Pirro

Nella seconda giornata dei test MotoGP a Portimao, riservata ai soli collaudatori, a svettare è stata la Ducati di Michele Pirro, davanti alla Honda

Michele Pirro (Foto Ducati)
Michele Pirro (Foto Ducati)

Assenti i piloti titolari, che sono volati a Le Mans in vista del Gran Premio di Francia che si disputerà questo weekend, a Portimao sono rimasti i collaudatori nella seconda e ultima giornata di test di MotoGP sulla nuova pista portoghese, che debutterà in calendario ospitando la tappa conclusiva del Motomondiale di quest’anno.

Il più veloce è stato il test rider della Ducati, Michele Pirro (1:40.435, circa tre decimi più lento del tempo stabilito ieri da Aleix Espargarò), davanti al collega della Honda, Stefan Bradl, che nel pomeriggio si è trasferito a sua volta a Le Mans, dove questo weekend sostituirà ancora una volta l’infortunato Marc Marquez. Terzo posto per la Suzuki di Sylvain Guintoli, anche lui assente nel turno pomeridiano.

In quarta posizione troviamo la Ktm di Dani Pedrosa, davanti alla Aprilia di Lorenzo Savadori. Ultima posizione per Jorge Lorenzo, sulla Yamaha dell’anno passato, unico dei piloti a migliorare dopo la pausa pranzo, nonostante abbia percorso solamente nove giri.

MotoGP test Portimao: i tempi della mattina della seconda giornata

Pilota Naz Team Tempo Giro
1 Michele Pirro ITA Ducati 1m 40.435s 36/48
2 Stefan Bradl GER Honda +0.398s 13/37
3 Sylvain Guintoli FRA Suzuki +0.718s 30/45
4 Dani Pedrosa SPA KTM +1.192s 24/35
5 Lorenzo Savadori ITA Aprilia +1.258s 39/52
6 Jorge Lorenzo SPA Yamaha +3.343s 20/25

MotoGP test Portimao: i tempi del pomeriggio della seconda giornata

Pilota Naz Team Tempo Giro
1 Michele Pirro ITA Ducati 1m 41.116s 14/23
2 Lorenzo Savadori ITA Aprilia +0.367s 31/37
3 Dani Pedrosa SPA KTM +1.014s 17/29
4 Jorge Lorenzo SPA Yamaha +2.047s 8/9
Michele Pirro (Foto Ducati)
Michele Pirro (Foto Ducati)