Finalmente Sebastian Vettel torna a vincere… ma alla schedina!

Al gioco a pronostici del quotidiano tedesco Bild, Sebastian Vettel ha azzeccato tutti i segni in schedina delle partite di calcio della Bundesliga

Sebastian Vettel (Foto Ferrari)
Sebastian Vettel (Foto Ferrari)

In Formula 1 sta vivendo un periodo complicato, demotivato dal divorzio già annunciato dalla Ferrari, al volante di una SF1000 lenta e inadatta al suo stile di guida, tanto che il podio in questa stagione l’ha finora visto solo da lontano. Ma c’è un altro campo sul quale Sebastian Vettel non sembra aver perso il suo talento e il suo fiuto per la vittoria: quello dei pronostici calcistici.

Lo dimostra il gioco a cui lo ha sottoposto il quotidiano tedesco Bild, invitandolo a prevedere i risultati di tutte le nove partite della terza giornata della Bundesliga, il massimo campionato di calcio della sua nazione. E il quattro volte iridato, oltre ad aver riconfermato la sua grande passione per il pallone, si è anche rivelato un esperto infallibile, tanto da aver azzeccato tutti i segni in schedina, senza sbagliarne nemmeno uno: le vittorie dell’Union, del Borussia Dortmund, del Moenchengladbach, del Brema, del Lipsia e del Bayern e i pareggi di Stoccarda-Bayer Leverkusen e di Wolfsburg-Augusta.

Vettel infallibile pronosticatore di calcio

Uno dei risultati, poi, lo ha centrato addirittura in pieno: il 2-1 del suo Eintracht Francoforte (la sua squadra del cuore) in casa contro l’Hoffenheim. Stando a quanto riferisce la testata teutonica, se Vettel avesse veramente scommesso su quella partita, con soli dieci euro giocati ne avrebbe portati a casa ben 6600. Stavolta, invece, si è trattato solo di un semplice gioco, senza soldi in palio (non che Seb ne abbia bisogno, visto il ricco stipendio che porta a casa da pilota di Formula 1). Ma comunque è stata una bella soddisfazione da incassare. Di cui, di questi tempi, ha tanto bisogno per il suo morale.

Leggi anche —> Vettel duro con sé stesso: “Avevo un obiettivo e ho fallito”

Sebastian Vettel (Foto Ferrari)
Sebastian Vettel (Foto Ferrari)