Superbike 2020, Loris Cresson con il team Pedercini a Estoril

Loris Cresson è il pilota scelto dal team di Lucio Pedercini per rimpiazzare l’infortunato Sandro Cortese nell’ultimo atto del Mondiale Superbike 2020.

Loris Cresson Superbike Pedercini
Loris Cresson (foto Instagram)

Il team Pedercini Racing dovrà rinunciare a Sandro Cortese anche nell’ultimo round del campionato mondiale Superbike 2020. Infatti, al pilota tedesco servono ancora dei mesi per riprendersi completamente dall’incidente di Portimao.

Non potrà essere presente all’appuntamento a Estoril e dunque la squadra di Lucio Pedercini ha dovuto trovare un altro sostituto. Come riportato da Speedweek, la scelta è ricaduta su Loris Cresson. Il 22enne belga quest’anno ha corso nel Mondiale Supersport con il team Oxxo Toth Yamaha e ha raccolto 12 punti in tredici gare. I suoi migliori risultati nella categoria sono i due noni posti di Buriram e Portimao nel 2019.

Pedercini in merito alla decisione di puntare su Cresson si è così espresso: «È venuto da me a Magny-Cours e mi ha detto che voleva correre nel WorldSBK. Non so ancora se potrà guidare per me nel 2021, ma può farlo a Estoril intanto. Non ha molta esperienza, avendo solo 22 anni, e sicuramente il weekend di gara non sarà facile per lui. Deve stare calmo e non sentire pressioni».

Per il pilota belga una chance importante di mettersi in mostra nel Mondiale SBK, anche se senza esperienza sarà complicato essere competitivo. Il team italiano ha deciso di dargli una chance, dopo aver impiegato Roman Ramos ad Aragon e Valentine Debise a Montmelò e Magny-Cours. Pedercini tra non molto dovrà anche valutare a quale rider affidarsi per il campionato 2021, se puntare su un giovane oppure scegliere un profilo esperto da far salire sulla Kawasaki ZX-10RR.