Toto Wolff chiama Sebastian Vettel: “Potrebbe diventare mio socio”

Dopo aver agevolato l’arrivo di Sebastian Vettel da pilota, ora Toto Wolff gli consiglia anche di acquistare delle azioni Aston Martin, come ha fatto lui

Il team principal della Mercedes, Toto Wolff, con Sebastian Vettel (Foto ANDREJ ISAKOVIC/AFP via Getty Images)
Il team principal della Mercedes, Toto Wolff, con Sebastian Vettel (Foto ANDREJ ISAKOVIC/AFP via Getty Images)

Pilota ma non solo. Sebastian Vettel, dopo aver scelto di legarsi al marchio Aston Martin per il suo futuro in Formula 1 a seguito del divorzio dalla Ferrari, potrebbe diventarne addirittura azionista. Lo sostiene nientemeno che Toto Wolff, che non è soltanto un osservatore disinteressato di tutta questa faccenda. Tutt’altro.

Il team principal della Mercedes, infatti, ha attivamente incoraggiato il passaggio di Vettel alla scuderia inglese, di cui ha acquisito a sua volta una quota azionaria di minoranza dal suo amico magnate canadese Lawrence Stroll, il proprietario dell’attuale Racing Point nonché del costruttore noto per la saga di James Bond.

E alcuni ben informati del paddock sostengono addirittura che Wolff non avrebbe ancora rinnovato il suo contratto con il team campione del mondo per la prossima stagione proprio perché starebbe valutando la possibilità di cambiare squadra anche lui e unirsi a questo nuovo progetto.

Wolff a Vettel: “Compra le azioni Aston Martin”

Fatto sta che i consigli a Vettel da parte sua si sprecano: “Prima di tutto Sebastian è un pilota”, dichiara il manager austriaco ai microfoni della testata specializzata Auto Bild. “Per lui quello che conta sono le prestazioni in pista. Ma ciò non significa che non potrebbe anche acquistare qualche azione, specialmente se la quotazione attuale dell’azienda è ancora bassa. L’opportunità ovviamente c’è”.

Come a dire che Wolff e Vettel, da attuali avversari, potrebbero un domani ritrovarsi ad essere soci: “Anche io ho delle azioni della Aston Martin“, ribadisce Toto. “Ma, guardandola solo dalla prospettiva di un appassionato, credo che l’arrivo di Sebastian sia grandioso. La Germania è il secondo mercato più importante”.

Il team principal della Mercedes, Toto Wolff, con Sebastian Vettel (Foto ANDREJ ISAKOVIC/AFP via Getty Images)
Il team principal della Mercedes, Toto Wolff, con Sebastian Vettel (Foto ANDREJ ISAKOVIC/AFP via Getty Images)