Moto2, Di Giannantonio con Gresini: opzione MotoGP per il 2022

Fabio Di Giannantonio gareggerà con il team Gresini Racing in Moto2 nel 2021 e c’è la possibilità di una promozione in MotoGP per l’anno successivo.

Fabio Di Giannantonio MotoGP Moto2 Gresini
Fabio Di Giannantonio (Getty Images)

Si prospetta un futuro interessante per Fabio Di Giannantonio, che nel 2021 correrà con il team Gresini Racing sempre in Moto2. Lo rivela Sky Sport MotoGP.

Il 21enne pilota romano lascerà la squadra SpeedUp, dove dovrebbe approdare Yari Montella dal campionato CEV Moto2. Andrà ad affiancare Nicolò Bulega. Un ritorno al passato per Di Giannantonio, che ha già corso con la struttura di Fausto Gresini in Moto3 nel 2018 laureandosi vice-campione del mondo.

Stando alle indiscrezioni emerse, il contratto con Gresini Racing è biennale e prevede la possibilità di passare in MotoGP nel 2022. Bisognerà vedere con che moto correrà la squadra italiana tra due anni in top class. Ora è legata ad Aprilia, però la casa di Noale e Fausto Gresini potrebbero separarsi al termine della prossima stagione. Il contratto è in scadenza a fine 2021.

Di Giannantonio intanto passerà da una moto SpeedUp a una Kalex l’anno prossimo, sperando di riuscire a dare l’assalto al titolo mondiale Moto2. Nell’ultimo Gran Premio di Catalogna è salito per la prima volta sul podio, ma viene da un’annata decisamente difficile. Il cambio di ambiente potrebbe favorire un suo rilancio.