Il padre di Lorenzo attacca: “Valentino Rossi è il pilota più scorretto”

Il papà di Jorge Lorenzo, attraverso il proprio canale YouTube, ha rivolto un duro attacco all’indirizzo di Valentino Rossi.

Jorge Lorenzo e Valentino Rossi (Getty Images)
Jorge Lorenzo e Valentino Rossi (Getty Images)

Valentino Rossi ha spesso diviso il mondo della MotoGP tra chi lo ama e chi lo odio. In mezzo naturalmente ci sono tante sfumature che contraddistinguono la lunga carriera di uno dei piloti, piaccia o meno, che ha dominato un’Era del Motomondiale.

Chico Lorenzo, papà di Jorge, che ha sempre elogiato il talento del Dottore, attraverso il proprio canale YouTube ha deciso di dedicare questa volta parole poco dolci all’indirizzo del #46: “Valentino Rossi è il rider più aggressivo in pista, ma anche quello più scorretto fuori dalla pista. Il primo a subirlo in pista è stato Gibernau. Con Biaggi è quasi arrivato alle mani. Rossi ha sempre adottato la stessa strategia. A Laguna Seca dopo aver superato al Cavatappi Stoner lo ha continuato a disturbare finché non ha perso la testa ed è caduto”.

Chico Lorenzo: “Dalla morte del Sic è cambiato”

Lo spagnolo ha poi proseguito: “Con Pedrosa infortunato al ginocchio, Rossi è salito sul podio con una sedia. Lo ha fatto per prenderlo in giro. Ha attaccato anche Hopkins, che durante una caduta si è rotto i denti e Vale lo ha preso in giro mancandogli di rispetto”.

Il padre di Lorenzo ha così concluso: “Quando Jorge è diventato il suo grande avversario ha provato tutti i tipi di strategie, ma senza successo. A favore di Valentino Rossi però bisogna dire che il suo atteggiamento è cambiato dal 23 ottobre 2011 quando ha capito che è uno sport dove si può perdere la vita”. In quel giorno, come è noto, perse la vita Marco Simoncelli ed effettivamente il Dottore ha mollato le sue tante scenette post-gara dopo quel terribile incidente.

Antonio Russo

Maverick Vinales, Valentino Rossi e Jorge Lorenzo (Getty Images)
Maverick Vinales, Valentino Rossi e Jorge Lorenzo (Getty Images)