Valentino Rossi ancora si dispera: “Per me il Mondiale è finito”

Valentino Rossi non crede più alla possibilità di poter lottare per il titolo in MotoGP. Brutta botta lo scivolone di domenica a Barcellona.

Valentino Rossi (Getty Images)
Valentino Rossi (Getty Images)

Valentino Rossi durante l’ultimo Gran Premio di Barcellona ha raccolto il suo secondo zero consecutivo dopo la caduta di Misano. Una brutta botta per le sue speranze iridate visto che il Dottore, numeri alla mano, prima di quel Gran Premio cullava addirittura la speranza di poter lottare per il campionato.

Il #46 è caduto mentre era in seconda posizione attaccato agli scarichi di Quartararo sognando di poter portare a casa un successo che a lui manca da Assen 2017, quando su una pista umida tagliò il traguardo davanti a tutti, staccando di pochi millesimi Petrucci.

Il Dottore tira i remi in barca

Il rider di Tavullia non ha digerito lo scivolone e proprio per questo ha postato sul proprio profilo Instagram alcuni scatti della gara accompagnati dalla seguente didascalia: “Avete presente quelli che vi dicono che comunque vada sarà un successo? Ecco, non è vero, però fino a lì era stato molto bello”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Avete presente quelli che vi dicono “comunque vada sarà un successo” ? Ecco,non è vero.però fino a lì era stato molto bello. 📸 @falex79 @jesusrobledo

Un post condiviso da Valentino Rossi (@valeyellow46) in data:

Come riportato dai colleghi di Corsedimoto.com poi Valentino Rossi nei giorni scorsi parlando proprio delle proprie possibilità di giocarsi il campionato avrebbe così affermato: “Vengo da due errore e in una stagione così compatta e corta finiscono per essere decisivi. La classifica è corta, ma io ormai sono tagliato fuori. Il mio Mondiale può considerarsi finito per quanto riguarda il bersaglio grosso, ma voglio comunque togliermi altre soddisfazioni”. L’obiettivo di Valentino, poi nemmeno tanto nascosto, è quello di riuscire a vincere almeno un GP prima della fine di questo campionato e provare ritornare tra i primi 3 del Mondiale come avvenuto nel 2018.

Antonio Russo

Rossi (Getty Images)
Rossi (Getty Images)