Alonso lancia la sfida ad Hamilton: “Ho tutto per vincere”

Dopo la prima visita alla fabbrica Renault Alonso si è detto euforico e pronto a sfidare direttamente Hamilton e la Mercedes per la vittoria.

Fernando Alonso (©Getty Images)

La sicurezza in sé stesso e nei propri mezzi non gli è mai mancata, di conseguenza non stupisce affatto che Fernando Alonso, ormai in odore di ritorno nel Circus, abbia rilasciato dichiarazioni esaltate su quello che secondo lui sarà un 2021 tutto alla riscossa per Renault. In visita al quartier generale di Enstone, emozionato come un bambino al suo primo giorno di scuola, il due volte iridato ha subito inquadrato quale sarà il suo obiettivo al volante dell’Alpine (ndr. così si chiamerà l’auto anglo-francese dal prossimo campionato).

“E’ stato incredibile”, le sue parole riportate da Il Corriere dello Sport. “Molte cose sono cambiate come il simulatore e la galleria del vento, ma altre sono rimaste uguali”. Subito attivo sul ragno per cominciare a prendere le misure della sua auto, l’iberico ha concluso la giornata con grande ottimismo. “Credo che il team abbia in mano tutto il necessario per il domani“.

Le ultime gare sono state incoraggianti per tutti, dunque anche per me”, ha proseguito con l’acquolina in bocca, quasi ad assaporare in anticipo il sapore del successo che gli manca da parecchio tempo considerate le sfortune in Ferrari e il periodo tragico in McLaren. “Vedere la scuderia di nuovo competitiva è un bene per lo sport e sono contento di constatarne i progressi. La strada è ancora lunga e il centro della classifica estremamente serrato, ma penso che abbiano fatto un lavoro incredibile in pista”.

In effetti da qualche gran premio a questa parte sia Ocon, sia Ricciardo, figurano sempre tra i più veloci. “Le ultime corse sono state entusiasmanti da guardare e non vedo l’ora di tornare in campo. Da qui in avanti farò tutto ciò che mi chiederà la squadra e sarò sempre disponibile”, ha chiosato più che mai desideroso di tornare a calcare il patinato palcoscenico della F1.

Fernando Alonso (©Renault Twitter)

Chiara Rainis