Momento nero per Binotto: la sua Alfa Romeo lo lascia a piedi (VIDEO)

Mattia Binotto sta vivendo un periodo nero. Il team principal della Ferrari è rimasto a piedi con la sua Alfa Romeo Stelvio.

Mattia Binotto (Getty Images)
Mattia Binotto (Getty Images)

In queste ultime settimane Mattia Binotto, in qualità di team principal, è finito spesso nell’occhio del ciclone della critica per le brutte prestazioni della Ferrari, che in questa stagione non sembra essere per niente competitiva e lotta di frequente nelle retrovie. A pesare nel giudizio sull’operato dell’ingegnere italo-svizzero ci sono soprattutto la mancanza di aggiornamenti arrivati in questi ultimi mesi.

A sottolineare il momento nero che Mattia Binotto sta vivendo però ci ha pensato anche un avvenimento fuori dalla pista. Il team principal della Ferrari, infatti, è stato lasciato a piedi dalla sua Alfa Romeo Stelvio.

Un tifoso gli chiede della Ferrari

Alcuni tifosi hanno immortalato con un video la scena di Binotto alle spalle della sua vettura, munito di mascherina in attesa di qualcosa o qualcuno. La clip, postata sui social, ha subito fatto il giro del mondo. Nella clip non si capisce se il numero uno della Rossa sia stato vittima di un incidente o di un malfunzionamento della sua vettura.

Il tifoso aprendo il finestrino chiede a Binotto della Ferrari e il team principal a quel punto risponde con un’allargata di braccia. Insomma sembra proprio essere un momento nero per il team principal della Ferrari che, parole sue, sta programmando un futuro maggiormente competitivo per la casa di Maranello.

Antonio Russo

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Binotto che tampona. #f1 #formula1 #binotto #ferrari #alfaromeo #skysport #skysportf1 #sky #skysport24 #masolin #federicamasolin #f1memes #lol #funny #crash

Un post condiviso da SmoothOperator (@smoothoperator_gp) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Non è di certo un periodo fortunatissimo per Mattia Binotto 🙈. Video: @emanuele_ortolan #motorsport #formula1 #f1 #binotto #ferrari #reggioemilia

Un post condiviso da Nicoletta Floris (@laragazzadelmotorsport) in data: