Senza Marquez la Honda crolla: se ne va anche il principale sponsor?

In assenza del suo campione la Honda si ritrova non solo in crisi di risultati, ma sul punto di essere abbandonata anche dal suo sponsor Repsol

La Honda di Alex Marquez in pista al Gran Premio di Catalogna di MotoGP 2020 a Barcellona (Foto Gold & Goose/Red Bull)
La Honda di Alex Marquez in pista al Gran Premio di Catalogna di MotoGP 2020 a Barcellona (Foto Gold & Goose/Red Bull)

Mancano due mesi alla conclusione di questo Motomondiale 2020 decisamente sui generis, e ancora è tutto da scrivere il futuro di uno dei matrimoni più vincenti nella storia delle due ruote: quello tra la Honda e il suo sponsor principale, la Repsol. Venticinque anni di trionfi culminati in quindici titoli mondiali.

L’ultimo rinnovo dell’accordo tra queste due multinazionali risale al 9 luglio 2018 e il contratto scadrà proprio il 31 dicembre di quest’anno, senza che al momento si conosca che cosa sarà di questa collaborazione in futuro. A pesare sulla decisione, naturalmente, è il brutto momento che sta attraversando il team ufficiale della Casa alata a causa dell’infortunio di Marc Marquez.

Honda nel 2021 senza Repsol?

Ma anche la compagnia petrolifera spagnola, dal canto suo, non si trova certamente nella sua fase migliore, a causa della crisi economica dovuta al coronavirus e al crollo dei prezzi del petrolio: si parla di un crollo dei prezzi delle azioni di circa il 60% rispetto ai massimi annuali. I vertici del gruppo, dunque, potrebbero iniziare a mettere seriamente in dubbio se valga ancora la pena di spendere una cifra di quasi 15 milioni di euro a stagione per assicurarsi la presenza del proprio logo sulle RC213V.

Già la testata specializzata austriaca SpeedWeek aveva ipotizzato un divorzio alle porte alla fine dell’anno passato, ora a rincarare la dose ci pensa il sito spagnolo TodoCircuito. Honda, sostengono i giornalisti, addirittura avrebbe già intrapreso i contatti con nuovi marchi per rimpiazzare il suo storico partner: si parla della Shell, in coabitazione naturalmente con Red Bull che già oggi sponsorizza il team Hrc, ma che sarebbe pronta ad aumentare la sua presenza, anche in coincidenza con l’addio alla Tech3, squadra satellite della Ktm. Si prospettano quindi dei cambi in vista sulla livrea della scuderia campione del mondo in carica?

La Honda di Alex Marquez in pista al Gran Premio di Catalogna di MotoGP 2020 a Barcellona (Foto Gold & Goose/Red Bull)
La Honda di Alex Marquez in pista al Gran Premio di Catalogna di MotoGP 2020 a Barcellona (Foto Gold & Goose/Red Bull)