MotoGP, Bagnaia: “Ducati deve sempre puntare a vincere”

Francesco Bagnaia soddisfatto della sua gara odierna in Catalogna, però avrebbe voluto partire più avanti. Comunque grande rimonta del pilota Pramac Ducati.

Francesco Bagnaia
Francesco Bagnaia (Getty Images)

Buona prestazione di Francesco Bagnaia nella gara MotoGP di Montmelò. Il pilota piemontese ha concluso con un sesto posto al traguardo, attaccato al suo compagno di quadra Jack Miller.

Pecco partiva dalla tredicesima casella della griglia ed è riuscito a fare una buona rimonta. È stato particolarmente veloce nella seconda parte della corsa, soprattutto nel finale quando le gomme sono calate e non era facile guidare.

LEGGI ANCHE -> Dovizioso steso a Montmelò: “Non punto il dito contro Zarco”

MotoGP, Bagnaia commenta la gara di Montmelò

Bagnaia ai microfoni di Sky Sport MotoGP ha così commentato la sua gara in Catalogna: «Si impara dagli errori, abbiamo fatto un venerdì troppo scarico e quando parti così indietro devi recuperare molto nei primi giri, senza esagerare per non consumare eccessivamente le gomme. Dopo metà gara ho visto che stavo recuperando e ho cercato di sbagliare meno possibile. Purtroppo sono andato lungo alla curva 10 e ho perso sette-otto decimi».

Il pilota Pramac Racing è soddisfatto di cosa è riuscito a fare oggi a Montmelò: «Comunque sono contento, abbiamo risollevato il weekend e sono stato il secondo pilota Ducati al traguardo. Alla fine ero anche tra i più veloci in pista. Siamo contenti della prestazione, non del risultato perché una casa come Ducati deve puntare a vincere sempre. Stiamo lavorando nella direzione giusta».

Gli viene detto che sarà il prossimo pilota del team ufficiale Ducati, annuncio previsto nei prossimi giorni. Tuttavia, Pecco preferisce non sbilanciarsi: «Non lo so ancora, vediamo. Incrocio le dita e aspetto».

Francesco Bagnaia
Francesco Bagnaia (Getty Images)