Moto3, GP Catalogna: vince Binder, ma Arbolino e Vietti sognano il titolo

Grandissima vittoria in Moto3 per Darryn Binder davanti ad Arbolino e Foggia. Caduta pesante per il leader del Mondiale Arenas.

Podio Moto3 (Getty Images)
Podio Moto3 (Getty Images)

In partenza subito buono scatto per Arbolino e Rodrigo, con l’italiano che tiene la prima piazza alla prima curva. Ottimo anche Binder che si piazza al 4° posto. Il rider nostrano davanti a tutti prova sin da subito l’allungo sugli avversari, ma come sempre la gara di Moto3 diventa un affare di gruppo.

Davanti diventa nei primi giri una lotta a 3 tra Arbolino, Rodrigo e McPhee. A 16 giri dal termine disastro del pilota britannico che cade e si porta dietro anche il leader del Mondiale Arenas.

Gli italiani ora sono in corsa per il titolo

A 10 giri dalla fine gruppo da 6 per la vittoria, ma la lotta è racchiusa principalmente tra Foggia, Arbolino e Binder. Finale da infarto tra i tre che si superano più volte tra di loro. La vittoria però va infine al pilota sudafricano, grande annata per la famiglia Binder, che dopo il primo successo di Brad in MotoGP festeggiano la prima affermazione nel Motomondiale di Darryn.

Dietro a Binder a completare il podio ci pensano Arbolino e Foggia con quest’ultimo autore di una grande rimonta visto che partiva dalla 14a posizione.Per effetto di questi risultati Ogura è il nuovo leader del Mondiale. Bene anche gli italiani con Arbolino e Vietti che ora sono in piena lotta per il titolo rispettivamente a meno 27 e meno 28 punti dalla vetta. Arenas arrabbiatissimo per la caduta ha subito ricevuto le scuse di McPhee.

Ordine d’arrivo Moto3

1
D. BINDER
38:32.507
2
T. ARBOLINO
+0.103
3
D. FOGGIA
+0.157
4
S. GARCIA
+0.232
5
A. LOPEZ
+0.386
6
J. MASIA
+1.218
7
C. VIETTI
+1.293
8
R. FENATI
+1.436
9
N. ANTONELLI
+1.928
10
G. RODRIGO
+1.93

 

Antonio Russo

Darryn Binder (Getty Images)
Darryn Binder (Getty Images)