Quartararo: “Morbidelli? Non so come abbia fatto ad andare così forte”

Fabio Quartararo è stato protagonista di un buon turno di qualifiche, ma non può sentirsi tranquillo in ottica Mondiale visti i tanti avversari.

MotoGP - Fabio Quartararo (Getty Images)
MotoGP – Fabio Quartararo (Getty Images)

Fabio Quartararo ha in testa un solo obiettivo: il titolo iridato. Il rider francese però dovrà battagliare con diversi piloti per conquistare uno dei campionati più incerti degli ultimi 20 anni di MotoGP. Al momento, infatti, vi sono almeno 10 piloti che punti alla mano possono giocarsela.

A margine delle qualifiche, come riportato da Sky Sport, Fabio Quartararo ha così dichiarato: “Sono molto contento di essere in prima fila, una prima fila tutta Yamaha. Franco è andato molto forte, non so come sia riuscito a farlo. Questo è molto bello anche per il team, ma sono in generale molto contento per la gara di domani di partire così avanti”.

Mondiale tanto combattuto

Il rider francese, dopo l’exploit iniziale è calato molto di rendimento. Dopo due successi consecutivi, infatti, sono arrivate solo prestazioni grige, salvo il buon 4° posto di Misano 2. Ora però Fabio punta a ritornare sul podio per ricominciare la propria corsa verso il titolo iridato.

Al momento il Mondiale è tanto combattuto visto che nessuno è riuscito ad avere una buona continuità di rendimento. In classifica ci sono almeno 10 piloti che possono dirsi tranquillamente in lotta per il campionato visto che il 10° Espargaro accusa un ritardo dal leader Dovizioso di appena 27. Insomma per Quartararo gli avversari sembrano moltiplicarsi e non sarà semplice portare a casa questo campionato.

Antonio Russo

Fabio Quartararo (Getty Images)
Fabio Quartararo (Getty Images)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Première ligne ✌🏼 / Front row ✌🏼 P2

Un post condiviso da Fabio Quartararo 🇫🇷 (@fabioquartararo20) in data: