MotoGP Catalunya, Prove Libere 3: tempi e classifica finale

Tempi

Fabio Quartararo in Catalunya (getty images)

Splende il sole sul circuito di Catalunya dove prende il via la terza sessione di prove libere della MotoGP. Sarà una sessione decisiva per entrare direttamente nel Q2 e per calibrare al meglio la strategia gomme per la gara, che oscillerà tra la soft e la media al posteriore. Tribune chiuse al Montmelò a causa dell’emergenza Covid-19. Ricordiamo che il circuito di Misano ha dato accesso a 10.000 spettatori al giorno sugli spalti, regalando una parvenza di ritorno alla normalità. Intanto nel box LCR Honda un meccanico è risultato positivo al Covid. Sottoposto a tampone l’intero personale del team, fortunatamente è stato accertata l’assenza di contagio.

Il primo crono interessante è quello di Fabio Quartararo che firma un buon 1’39″7, ma viene superato da Pol Espargarò che sigla un giro di 12 millesimi più veloce. Nelle fasi finali cadono Aleix Espargarò, Cal Crutchlow e Taka Nakagami. Buon giro di Valentino Rossi che dopo tre caschi rossi perde qualcosa nel T4. Nonostante il 5° crono assoluto il Dottore monta una gomma nuova e si rilancia nel time attack finale che chiude in 1’39″6 che vale l’ottavo posto. Best lap di Fabio Quartararo in 1’39″4 davanti a Maverick Vinales a soli 44 millesimi e Miguel Oliveira. Nei primi dieci le Ducati di Danilo Petrucci e Johann Zarco, fuori Andrea Dovizioso. Accede al Q2 anche Franco Morbidelli.

POS # RIDER GAP
1
20
F. QUARTARARO
1:39.418
2
12
M. VIÑALES
+0.044
3
88
M. OLIVEIRA
+0.089
4
9
D. PETRUCCI
+0.284
5
5
J. ZARCO
+0.291
6
44
P. ESPARGARO
+0.338
7
21
F. MORBIDELLI
+0.356
8
46
V. ROSSI
+0.418
9
33
B. BINDER
+0.423
10
36
J. MIR
+0.444