F1 Russia, Prove Libere 3: tempi e classifica finale

E’ terminata la terza sessione di prove libere sul circuito di Sochi. Ferrari in top 10 con il solo Vettel. Sorprende la McLaren con Sainz.

(©Mercedes Twitter)

Con una temperatura di 26° C è scattato il terzo turno di prove libere della Russia.

Prima a scendere in pista la McLaren.

1’35″672 per la Renault di Daniel Ricciardo che si conferma in gran forma sul tracciato di Krasnodar.
Valtteri Bottas con le soft piazza un 1’35″183. A 40′ dalla fine Kimi Raikkonen si inserisce in terza posizione con l’Alfa Romeo. Ferrari 15° con Sebastian Vettel e 17° con Charles Leclerc con solo il giro di installazione alle spalle.

A 37′ dalla fine Bottas si migliora in 1’34″289 sempre con mescola soffice.
A 35′ sfogo via radio di Romain Grosjean, decisamente deluso della risposta della sua Haas. “Rischio un incidente ad ogni curva”, le sue parole. Evidentemente il problema non riguarda solo il motore Ferrari.

Testacoda senza conseguenze per l’Alpha Tauri di Pierre Gasly.

Ferrari 6° con Leclerc, ma il distacco è sempre su 1″2. Vettel 14°. In casa Alfa Iceman è 11°, Antonio Giovinazzi 19°.

Brivido per Esteban Ocon che perde il controllo della sua Renault. Intanto a 26′ dalla chiusura Verstappen si inserisce tra le due Frecce Nere. L’Alpha Tauri in crescita è in top 6 con entrambi i piloti.

Rischio per Mad Max che per poco non sbatte contro il muro uscendo dal garage.

A un quarto d’ora dalla fine si lavora alacremente nel box Racing Point. Possibili problemi sull’auto di Lance Stroll.

Hamilton passa al comando con un 1’33″279. Ottimo anche il terzo crono di Carlos Sainz staccato di otto decimi. Settima la Rossa di Vettel. Leclerc 12°. Difficoltà per Norris, ultimo con la McLaren.
Nuovo testacoda per Grosjean alla curva 15.

Bandiera a scacchi! Lewis Hamilton precede Valtteri Bottas e Carlos Sainz con la McLaren.

(©Mercedes Twitter)