Acura RDX PMC Edition, una ventata d’aria fresca in edizione speciale

L’Acura RDX PMC Edition mostra come un già di per sé ottimo SUV possa risplendere di luce nuova in questa edizione speciale

Acura RDX PMC Edition
(Image by motor1)

La lista di auto costruite a mano di Acura cresce con l’RDX.

Acura offrirà una speciale edizione PMC del crossover per il modello 2021 e, proprio come le precedenti auto PMC (Performance Manufacturing Center), Acura limiterà la produzione dell’RDX ad un numero preciso.

I clienti che otterranno l’RDX PMC riceveranno un crossover con una serie di aggiornamenti visivi, tra cui la brillante vernice Thermal Orange Pearl Acura introdotta sulla NSX 2019.

L’RDX PMC Edition è un connubio tra il pacchetto Advance del crossover e l’A-Spec, diventando la variante meglio equipaggiata del modello. Tuttavia, diversi aggiornamenti unici sono esclusivi per il crossover, come i cerchi in lega neri lucidi da 20 pollici in lega, il bordo della griglia di colore della carrozzeria e i terminali di scarico cromati neri. Altri tocchi esclusivi sono il tetto, gli specchietti laterali e le maniglie delle portiere nero lucido; tuttavia, è impossibile non notare la verniciatura brillante.

Acura usa quel colore arancione brillante in tutto l’abitacolo con cuciture arancioni per i sedili, i pannelli delle portiere, i tappetini, le console centrali e il volante, che si abbina perfettamente con l’interno scuro. Tra le altre chicche dell’abitacolo ci sono un display a colori da 10,5 pollici a testa in su, sedili sportivi a 16 posizioni, sedili posteriori esterni e volante riscaldati.

Acura RDX PMC Edition
(Image by Motor1)

Il modello 2021 RDX PMC Edition utilizza lo stesso quattro cilindri da 2,0 litri turbo di serie su tutto il modello. Ha una potenza di 272 cavalli e 379 Newton-metri di coppia, con un cambio automatico a 10 marce e il sistema di trazione integrale Acura Super Handling All-Wheel Drive, che è di serie nell’offerta esclusiva.

Acura sta costruendo lo speciale RDX proprio come ha fatto con gli altri modelli PMC – il TLX e l’MDX. Il solo processo di verniciatura richiede cinque giorni prima dell’inizio dell’assemblaggio. Una volta completato, Acura lo sottoporrà allo stesso processo di controllo di qualità dell’NSX prima di avvolgere l’auto in pellicola protettiva e metterla su un rimorchio monovolume chiuso.

Leggi anche -> TESLACAM: RUOTE SCOPPIATE, INCIDENTI SFIORATI E MOLTO ALTRO – VIDEO

Acura non ha annunciato i prezzi, anche se l’azienda dice che inizierà nella fascia bassa di 40.000 euro circa. La Acura sta limitando la produzione a soli 360 esemplari.