MotoGP, Valentino Rossi: “Ho sbagliato, persi punti importanti”

Valentino Rossi deluso per come è andato il Gran Premio dell’Emilia Romagna 2020 MotoGP a Misano. Un ritiro che lo lascia con l’amaro in bocca oggi.

Valentino Rossi MotoGP Misano
Valentino Rossi (Getty Images)

Grande delusione oggi per Valentino Rossi nella seconda gara MotoGP a Misano. Infatti, il Dottore ha dovuto ritirarsi e non ha portato a casa alcun punto.

Al secondo giro è scivolato inaspettatamente, poi è risalito in sella alla sua Yamaha e alla diciassettesima tornata ha deciso di rientrare al box. Un vero peccato, perché avrebbe potuto ridurre la distanza in classifica su un Andrea Dovizioso ancora leader ma in grande difficoltà. Sono 26 i punti di distanza che ha il 41enne pesarese, rimasto fermo a quota 58.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> MotoGP Emilia Romagna 2020: risultati, classifica e ordine d’arrivo della gara di Misano 2

Valentino Rossi amareggiato dopo Misano 2

Rossi ai microfoni di Sky Sport MotoGP ha manifestato la sua delusione per l’epilogo di questa seconda gara a Misano: «Giornata complicata. Purtroppo alla staccata della 4 ho sbagliato pizzicando la leva del freno davanti e la moto mi si è chiusa. Ho commesso un errore. Peccato, abbiamo perso punti importanti in campionato e adesso vedremo  come andrà a Montmelò».

Complicato dire quali saranno i valori in pista in Catalunya, ci sono diverse variabili da considerare e questo Mondiale è più incerto che mai. Valentino spiega: «Questi giorni vanno utilizzati intanto per riposare, dato che abbiamo avuto due gare e il test in mezzo. Vedremo di arrivare poi a Barcellona pronti. Difficile dire cosa aspettarci là, ci sarà un grip differente e il clima differente rispetto al 2019, quando comunque ero veloce. Spero di essere competitivo».

Il Dottore non si sbilancia su un approdo dello Sky Racing Team VR46 in MotoGP, cosa che comunque non accadrà nel 2021: «Sarebbe bello ovviamente, però per come siamo strutturati la Moto2 e la Moto3 sono giuste per noi. La MotoGP richiede altri investimenti e un altro reparto corse più grande. L’idea potrebbe essere bella, però per il 2021 andremo avanti come ora».

Valentino Rossi sulla Yamaha nel Gran Premio dell'Emilia Romagna di MotoGP 2020 a Misano Adriatico (Foto ANDREAS SOLARO/AFP via Getty Images)
Valentino Rossi sulla Yamaha nel Gran Premio dell’Emilia Romagna di MotoGP 2020 a Misano Adriatico (Getty Images)