“Alex Zanardi alle prossime Olimpiadi”: il sogno del dottor Costa

Claudio Costa, medico e amico di Alex Zanardi, è convinto che il campione si riprenderà: “Sarò pazzo, ma di sogni non ce ne sono mai abbastanza”

Alex Zanardi (Foto Bmw)
Alex Zanardi (Foto Bmw)

“Abbiamo un rapporto simbiotico, un legame profondo”. Tra gli uomini più vicini ad Alex Zanardi, anche e soprattutto in questo momento in cui il campione bolognese sta combattendo la battaglia più dura della sua vita, c’è Claudio Costa. O, com’è noto nel paddock del Motomondiale, il “dottor Costa“, fondatore della Clinica mobile e da anni medico sportivo e grande amico dell’ex pilota di Formula 1 e medaglia d’oro paralimpica.

In queste settimane in cui Zanardi è ricoverato all’ospedale San Raffaele di Milano, Costa si è recato spesso a visitarlo, e oggi racconta ai microfoni della Stampa: “Ha iniziato la fisioterapia neurologica che in medicina è quella fase in cui si aspettano le sorprese e i miracoli. Ho visto miglioramenti, dà risposte agli stimoli, stringe le dita, gli stanno rieducando la testa. Ha un fisico da fantascienza e una mente straordinaria, lo so che questa volta si parla del cervello, ma sono sicuro che lui saprà inventarsi qualcosa con quello che è rimasto”.

Costa crede nella ripresa di Zanardi

L’equipe di neuroriabilitazione e neurorianimazione sta attualmente sottoponendo Alex alla cosiddetta riabilitazione cognitiva: “Viene sottoposto a stimoli visivi e sonori a cui reagisce con piccoli segnali”, spiega Costa. Al suo fianco, incrollabile, la moglie Daniela insieme al figlio Niccolò: “Una donna formidabile, presente e capace di sopportare tutto, una figura chiave, la sua principale fonte di stimoli. Mi fa fatica a dirlo perché di lui ho una considerazione infinita, ma lei è persino più forte”.

Il dottor Costa continua a credere in un lieto fine di questa brutta vicenda: “Il giorno dell’incidente ho visto la mamma di Alex e le ho detto: ‘Guarda che questo vive’. Era disperata, ma mi è grata per quella speranza”. E addirittura coltiva una speranza importante per il futuro sportivo di Zanardi: “Sarò pazzo, ma di sogni non ce ne sono mai abbastanza e io vedo Alex alle prossime Olimpiadi”.

Leggi anche —> Le parole più belle di Alex Zanardi: “Sono un uomo fortunato” (VIDEO)

Il dottor Claudio Costa (Foto Mirco Lazzari gp/Getty Images)
Il dottor Claudio Costa (Foto Mirco Lazzari gp/Getty Images)