Mitsubishi Eclipse Cross, “Un radicale cambio di design”

Mitsubishi ha intenzione di rivoluzionare il design delle sue nuove vetture iniziando dal restyling del SUV Eclipse Cross negli Stati Uniti

Mitsubishi Eclipse Cross
(Image by Motor1)

Mitsubishi ha rispolverato il vecchio nome di un’auto sportiva per poi apporlo su un piccolo crossover nel 2017, quando è stato presentato l’Eclipse Cross.

Come parte del piano dell’azienda di revisionare la sua linea, il modello sta per essere sottoposto a un intervento di chirurgia estetica che porterà “un radicale cambiamento del design anteriore e posteriore”. Mitsubishi promette che la variante più sofisticata conferirà al CUV “un design più elegante ed energico” e adotterà l’ultima tecnologia ibrida plug-in.

A parte il marketing, l’Eclipse Cross del 2022 prenderà spunti stilistici dal concept e-Evolution. Si tratta di un audace SUV elettrico presentato al Salone dell’Auto di Tokyo 2017, prima di debuttare un anno dopo al Los Angeles Auto Show. Osservando più da vicino l’immagine teaser, è possibile vedere la fascia anteriore e posteriore rivisitata che si riflette negli specchietti che affiancano il crossover.

Una rivelazione ufficiale dovrebbe avvenire nelle prossime settimane o nei prossimi mesi. Questo è tutto ciò che la Mitsubishi è disposta a rivelare per il momento, oltre a rinfrescarci la memoria su come prevede di arricchire la sua offerta nordamericana.

Leggi anche -> PORSCHE PROJECT 411, UN TRIBUTO “FUTURISTICO” ALLA 911

Esclusività, quindi, per il mondo oltreoceano poiché l’azienda cesserà le sue attività nel Vecchio Continente per concentrarsi su altri mercati. Mitsubishi non introdurrà nuovi modelli in Europa, poiché i dirigenti hanno deciso di reindirizzare gli investimenti nel Sud-Est asiatico. Tutto ciò fa parte di un piano più ampio per tornare in pista riducendo i costi per aumentare la redditività.