Honda, nuovo concept elettrico al Salone dell’Auto di Pechino

0
36

Il concept di un’auto elettrica da parte di Honda farà il suo debutto al Salone Internazionale dell’Automobile di Pechino 2020, un evento noto anche come Auto China 2020, il 26 settembre.

honda ev
(Image by Motor1)

Honda non ha ancora dato un nome al concept elettrico. Finora, l’azienda ha semplicemente detto che il veicolo punta verso la direzione di un prossimo modello di produzione di massa.

Honda esporrà anche il CR-V PHEV al Salone Internazionale dell’Automobile di Pechino 2020. Si tratta del primo veicolo ibrido plug-in del marchio disponibile in Cina.

Il teaser fornisce solo un assaggio della parte anteriore. Ci sono fari a spigoli vivi e trapezoidali. Una sottile striscia di LED si estende lungo la parte anteriore per delineare la linea del cofano dal paraurti.

Per quanto riguarda i suoi futuri piani elettrici, Honda ha una partnership con General Motors per creare due veicoli elettrici. Il primo di essi dovrebbe essere disponibile in Nord America nel 2024, quindi non è probabile che sia collegato al concetto che Honda sta svelando in Cina.

Come parte di questo accordo, Honda ottiene l’accesso alla nuova piattaforma elettrica di GM e alle sue batterie all’alluminio. Honda sarà responsabile del design interno ed esterno, ma un impianto GM in Nord America si occuperà dell’assemblaggio.

Al di fuori del Nord America, l’ultimo ingresso di Honda nel mercato dei veicoli elettrici è la E. È caratterizzata da uno stile retro-moderno che evoca i modelli della serie N del marchio degli anni ’60 e ’70.

Il propulsore è costituito da una batteria da 35,5 kilowattora e da un motore che aziona le ruote posteriori con 134 cavalli o 152 CV, a seconda del livello di assetto. Fornisce un’autonomia di circa 220 chilometri. All’interno, ci sono cinque schermi, di cui due per il sistema di specchietti laterali standard.

Un’altra Honda elettrica arriverà in Europa nel 2022. L’azienda non ha però ancora rilasciato dettagli a riguardo.