MXGP, Tony Cairoli padrone del Mondiale: “Motivato a lottare”

0
104

Tony Cairoli vince sulla pista di Faenza e passa al comando del Mondiale di Motocross 2020 e sogna il decimo titolo iridato.

Tony Cairoli a Faenza

Tony Cairoli conquista un doppio secondo posto nel terzo round sulla pista del Monte Coralli a Faenza. Un risultato strepitoso che gli vale la vittoria nel week-end e il primato in classifica MXGP, approfittando dell’assenza dell’infortunato Jeffrey Herlings.

Ancora una volta il pluricampione di Patti riscontra difficoltà nelle prove cronometrate dove chiude solo al 18° posto. Ma in gara-1 si rende autore di una perfetta partenza che gli consente di passare al comando dopo la prima curva, ma alcuni contatti con avversari lo costringono alla terza piazza, riuscendo però a scalare una posizione, terminando la prima frazione alle spalle del suo compagno di squadra Jorge Prado.

Ottima partenza anche in gara due, con Tony Cairoli quinto alla fine del primo giro ma, grazie ad un ritmo martellante, riesce a conquistare la seconda posizione dietro al campione in carica Tim Gajser. “Sono davvero felice di aver vinto di nuovo, soprattutto perché in mattinata ho faticato molto con il ginocchio. Il diciottesimo posto nelle prove cronometrate non è stato un bene per la mia fiducia ma sapevo di poter avere un buon ritmo in gara e avevo la forma fisica per spingere. È fantastico aver vinto e avere la tabella rossa. Sono davvero motivato a lottare per il campionato ora e non vedo l’ora che arrivino le prossime gare. Ovviamente ci manca Jeffrey e gli auguriamo una pronta guarigione.”

Classifica Campionato: 1-A.Cairoli 285p. 2-T.Gajser 278p. 3-J.Herlings 263p. 4-J.Seewer 255p. 5-J.Prado 237p.