Maserati ha presentato il suo programma di personalizzazione chiamato “programma Fuoriserie” con Ghibli, Levante e Quattroporte

maserati
(Image by Motor1)

Maserati ha approfittato della presentazione ufficiale della MC20 per presentare il suo programma di personalizzazione chiamato programma Fuoriserie. Per il lancio sono stati esposti tre esemplari unici basati su Ghibli, Levante e Quattroporte – nella loro versione più grintosa, la Trofeo. Tutte e tre le vetture sono state realizzate dal Centro Stile insieme a Garage Italia.

Queste one-off si chiamano rispettivamente Corse, Futura e Unica e rappresentano tre diverse collezioni, un piccolo esempio di lavorazione on-demand con cui ogni cliente può personalizzare la propria vettura secondo i propri gusti. Tutte le specifiche sono già ordinabili e, a breve, anche la MC20 entrerà a far parte del programma.

 

Unica, Corse, Futura: Da dove inizia la personalizzazione?

Ogni fortunato cliente che si rivolge al reparto Fuoriserie per la personalizzazione della propria Maserati deve iniziare scegliendo una delle tre collezioni:

Corse: dedicata ai gentleman, si riconosce dalle livree ispirate a modelli storici da competizione. I cerchioni utilizzano un tema bicolore con colori specifici per le pinze dei freni. All’interno, l’abitacolo è riempito di pelle, un altro riferimento alle corse del passato.

Futura: dedicata ai clienti più sportivi e agli amanti della tecnologia. I colori della carrozzeria richiamano tonalità industriali e sono caratterizzati da finiture strutturate o opache. Per la prima volta vengono utilizzati colori ispirati al Biolime e al Graphite Blue.

Unica: dedicata agli appassionati di moda, arte e cultura. Dall’esterno, si riconosce dai colori caldi e perlati e dalle finiture metalliche in oro, cromo o platino per i cerchioni. All’interno si può scegliere tra una miriade di colori per la tappezzeria, tra cui il Colore dell’anno Pantone, il classico blu.

maserati
(Image by Motor1)

Ghibli Trofeo Corse

Il Ghibli Trofeo Corse Maserati è un omaggio alla storia del Tridente e celebra le storiche officine Alfieri Maserati con una livrea ispirata alle carrozzerie artigianali. Il colore esterno si chiama Officine Aluminum e ha una finitura spazzolata con, al centro, una doppia striscia rossa che corre lungo tutta la vettura.

Le parti metalliche – compreso il logo – sono lavorate a macchina per dare un effetto acciaio grezzo o alluminio spazzolato. All’interno regna l’Alcantara, un materiale con un chiaro effetto racing, il sedile del pilota ha un colore diverso dagli altri mentre la pelle dei sedili riporta ai sedili d’epoca in stile Formula 1. Tanta roba.