La Citroen DS ha definito per decenni le auto di lusso francesi come un’icona del design che ancora oggi viene venerata come una delle auto più uniche mai prodotte.

citroen ds
(websource)

La forma unica della Citroen DS, l’aerodinamica e lo stile, è il risultato di un esterno che trascende il tempo e che ancora oggi ha un aspetto abbastanza moderno. Il designer automobilistico Sang Won Lee, noto come sangtheowl su Instagram, ha deciso di creare un’interpretazione moderna della Citroen DS e i risultati sono sbalorditivi.

La Citroen DS è stata prodotta dal 1955 al 1975 come veicolo di lusso in configurazione berlina, station wagon e cabriolet.

Questa vettura di lusso a trazione anteriore è stata creata per gestire le strade accidentate della Francia, fornendo al tempo stesso opzioni di motore che non erano soggette a tasse più elevate in base alla cilindrata. La Citroen DS utilizzava un sistema di sospensioni idrauliche unico nel suo genere, in grado di assorbire le strade più accidentate e di offrire ai clienti una guida fluida.

Le Citroen DS sono state utilizzate per filmare le corse di cavalli come auto da inseguimento, poiché potevano mantenere stabile la telecamera sulle strade sterrate all’esterno della pista. La Citroen DS era anche superba nei rally di lunga distanza e vinse il Rally di Monte Carol nel 1959 e nel 1966.

citroen ds
(websource)

La Citroen DS è esattamente ciò di cui hanno bisogno gli acquirenti di auto moderne con il suo stile distinto e l’impegno nell’utilizzo delle nuove tecnologie.

La DS reimmaginata da Sang Won Lee mantiene le caratteristiche esterne distinte della DS, pur continuando a modernizzare il design per creare qualcosa di nuovo. La DS modernizzata mantiene la presenza della vecchia auto mentre aggiunge elementi di design delle auto moderne per creare il perfetto connubio tra nuovo e vecchio.

Leggi anche -> FERRARI PUROSANGUE SUV, ECCOLA SOTTO LE MENTITE SPOGLIE DELLA GTC4LUSSO

Nel mercato automobilistico di transizione di oggi, una moderna Citroen DS elettrica sarebbe un’aggiunta gradita.