Dopo la gara di oggi Valentino Rossi ha scherzato sulla possibilità di chiudere l’Academy visto che due suoi piloti gli sono arrivati davanti.

Franco Morbidelli davanti a Valentino Rossi nel Gran Premio di San Marino di MotoGP 2020 a Misano Adriatico (Foto ANDREAS SOLARO/AFP via Getty Images)
Franco Morbidelli davanti a Valentino Rossi nel Gran Premio di San Marino di MotoGP 2020 a Misano Adriatico (Foto ANDREAS SOLARO/AFP via Getty Images)

Valentino Rossi è stato autore di una buona gara restando praticamente per tutto il GP sul podio salvo poi mollarlo a poche curve dal traguardo in favore di un arrembante Joan Mir. Nonostante ciò, grazie ad una classifica cortissima il Dottore può ancora accarezzare il sogno del titolo iridato essendo a sole 18 lunghezze dal leader del campionato Dovizioso.

Come riportato da “Sky Sport”, Valentino Rossi ha così commentato la propria prestazione: “Stiamo lavorando bene con il team. La scelta hard era più confortevole, più facile, ma poi alla fine c’era meno potenziale, quindi abbiamo deciso di rischiare, di provare la media ed è stata la scelta giusta perché con le alte temperature non si strappava”.

Valentino Rossi: “Tutto merito dei nostri piloti”

Il #46 ha poi proseguito: “Bel finale in Moto2 abbiamo fatto 1° e 2° e lo stesso anche in MotoGP con i piloti dell’Academy. Siamo molto contenti di quello che stiamo facendo. Siamo molto orgogliosi. In ogni caso è tutto merito dei nostri piloti perché noi li aiutiamo ma poi in pista ci vanno loro”.

Infine Valentino Rossi ha scherzato sul fatto di essere arrivato oggi alle spalle di due prodotti della sua Academy che tante soddisfazioni gli sta facendo togliere: “Abbiamo deciso di chiudere in bellezza, dopo la doppietta di Marini e Bezzecchi e quella di Morbidelli e Bagnaia a Misano davanti a me abbiamo deciso di chiudere l’Academy. Abbiamo esagerato. Durante la gara, quando mi ha passato Bagnaia e Morbidelli andava via pensavo di chi era stata l’idea di fare questa cosa dell’Academy. Non mi posso arrabbiare con nessuno perché l’idea è stata mia. Dopo questa vittoria con Morbidelli parliamo solo di calcio”.

Antonio Russo

Rossi e Morbidelli (Getty Images)
Rossi e Morbidelli (Getty Images)