F2, GP Mugello sprint race: domina Lundgaard, ma Schumacher allunga

0
65

In F2 grande vittoria per Lundgaard che chiude davanti a Deletraz e Vips. Schumacher 4° mantiene la prima posizione nel Mondiale e allunga.

Mick Schumacher (Getty Images)
Mick Schumacher (Getty Images)

In partenza Mick Schumacher ha un buon spunto, ma si deve accodare in 5a posizione dopo essere stato chiuso alla prima curva. Davanti Lundgaard prova a prendere il largo, mentre nelle retrovie Shwartzman cerca di rimontare e chiude il primo giro 17°. Subito un problema per Ticktum che deve rientrare ai box per un pit stop.

Davanti situazione cristallizzata nei primi giri con Lundgaard che ha un buon vantaggio su Markelov e Deletraz. Lo svizzero però dopo 6 giri rompe gli indugi e si prende la seconda posizione tentando una rimonta alquanto complicata sul leader della gara che ha già 5 secondi di vantaggio.

Grande gara di Ghiotto che a 15 giri dalla fine è 6° alle spalle di Mick Schumacher. Crollo di Markelov che viene beffato anche da Vips dopo 10 giri. Dietro Shwartzman è tra i piloti più veloci in pista, ma purtroppo per lui è troppo lontano dalla vetta.

Schumi allunga nel Mondiale

Crisi nera per Markelov che non riesce più a tenere la macchina in pista e in un solo giro si fa beffare da Schumacher, Ghiotto e Mazepin. Il russo alla fine dell’11° giro rientra ai box, gara compromessa per lui.

Nel finale gara rovinata per Ghiotto che viene centrato in pieno da Mazepin. Un vero peccato per l’italiano che si stava conquistando la 5a piazza in quel momento. Questo incidente causa una Virtual Safety Car e diversi piloti tentano così la carta del pit stop per avere una gomma più fresca nel finale.

Errore nelle ultime tornate da parte di Shwartzman che nel tentativo di guadagnare una posizione finisce nella ghiaia scivolando in 11a piazza. Resta comunque notevole la rimonta del russo che partiva 22°.

Grande vittoria per Lundgaard che ha dominato la sprint race dall’inizio alla fine. Dietro di lui Deletraz e Vips. Solo 4° Mick Schumacher che però continua a guadagnare punti sui propri inseguitori nel Mondiale. Buon 9° posto per Shwartzman che partiva 22°.

Per effetto di questi risultati ora Schumacher ha un vantaggio di 8 punti su Ilott. Grande balzo in avanti di Lundgaard, che nella graduatoria iridata ora è 3° avendo superato Shwartzman.

Antonio Russo

Lundgaard (Getty Images)
Lundgaard (Getty Images)