Quartararo si interroga: “Perché Lorenzo non fa dei test per la Yamaha?”

Fabio Quartararo si è chiesto come mai sinora Jorge Lorenzo non ha ancora fatto dei test con la Yamaha dopo il periodo di lockdown.

Fabio Quartararo (Getty Images)
Fabio Quartararo (Getty Images)

Fabio Quartararo arriva a Misano con un vantaggio davvero risicato su Andrea Dovizioso. Dopo gli ultimi pessimi weekend il francese ha bisogno di ritornare a lottare con i primi della classe per dimostrare a sé stesso e agli avversari che con l’assenza di Marquez è lui il leader di questo campionato.

Durante la conferenza stampa Fabio Quartararo ha così affermato: “Per me è ancora difficile da credere che dopo le ultime tre gare difficili sono ancora in testa al campionato. Nel 2019 qui a Misano siamo andati molto forte e abbiamo lottato per la vittoria. Farò del mio meglio per lottare per il successo. In Austria abbiamo avuto parecchi problemi, ma su tracciati come quello di Misano la moto va meglio. Dovremo portare qualche modifica, anche a livello elettronico, ma sono fiducioso. Fare 9 gare in 11 settimane è dura, ma cercherò di fare del mio meglio e non farmi male”.

Quartararo: “In Austria si frena tanto, qui a Misano no”

Il francese ha poi proseguito parlando del fatto Lorenzo, pur essendo di fatto il tester della Yamaha, non sia più sceso in pista con la M1 praticamente da prima del periodo del Covid-19: “In passato sappiamo bene cosa Jorge ha fatto con la Yamaha, quindi non sappiamo perché non stia girando tanto. Non dico che sia uno svantaggio, però sarebbe bello avere qualche informazione in più”.

Infine Quartararo ha così concluso: “Credo che in Austria si freni tanto e forte così come in Giappone e in Thailandia. Qui a Misano, invece, si ritorna alla normalità in tal senso quindi credo che non dovremmo avere dei problemi di freni”.

Antonio Russo

Quartararo (Getty Images)
Quartararo (Getty Images)