Il restyling del logo del Tridente e la grafica aggiornata fanno il loro debutto sulla vettura sportiva MC20. Ecco tutte le novità

maserati logo
(Image by Motor1)

Con l’arrivo della nuova Maserati MC20 – una super sportiva con 621 cavalli di potenza provenienti da un V6 biturbo – l’azienda italiana ha deciso di aggiornare anche il suo iconico logo del Tridente. Anche se a prima vista non sembra molto diverso, il leggero restyling non passerà inosservato agli appassionati del marchio.

Quello che sembra un dettaglio minore della MC20 è in realtà un altro segno dell’inizio di una nuova era per Maserati, che prevede un profondo rilancio e una maggiore attenzione alle corse e all’elettrificazione. E parte di questa nuova era include un logo aggiornato, che si può vedere chiaramente sulla MC20.

Maserati afferma che l’evoluto simbolo del Tridente – ispirato alla fontana del Nettuno a Bologna – è ora “più moderno, equilibrato ed elegante“. Le prime modifiche del logo sono iniziate con un restyling nel 2005, in cui l’azienda ha ridisegnato le due punte laterali, creando un distacco che separa il Tridente dalla zona blu che riempie la parte inferiore del classico stemma ovale. Ma c’è un altro cambiamento.

Leggi anche -> ASTON MARTIN VICTOR, UN MODELLO UNICO E SPECIALE DA 836 CV

Nel famoso ovale che contiene il simbolo Maserati, il Tridente di colore rosso diventa blu. Ora il distintivo diventa bicolore (anziché tre), con il bianco e un colore che l’azienda chiama Blu Maserati.

Il nuovo logo, nelle sue diverse forme, dimensioni e finiture, è presente in tutta la Maserati MC20, dalla maschera frontale al cofano anteriore, dal volante ai cerchioni delle ruote. Il volante è particolarmente interessante, in quanto ha il logo del Tridente all’interno di un cerchio piuttosto che di un ovale, grazie alla forma rotonda dell’airbag.

maserati logo

Una serie di piccole modifiche, insomma, che non fanno che presagire un nuovo inizio per la casa automobilistica italiana.