F1, GP del Mugello: Mick Schumacher scenderà in pista con la Ferrari

Mick Schumacher al Mugello tornerà nuovamente al volante della Ferrari, questa volta della F2004, ultima vettura portata al titolo dal padre.

Mick Schumacher (Getty Images)
Mick Schumacher (Getty Images)

Per Mick Schumacher questo è un momento davvero d’oro. Il driver tedesco, infatti, grazie alla vittoria e al podio ottenuto nelle due gare di Monza si è pesantemente rilanciato nella corsa al titolo F2. Il figlio del 7 volte campione del mondo, inoltre, sembra sempre più candidato ad un posto in F1 nel 2021, magari con Alfa Romeo.

Al Gran Premio del Mugello però arriverà per il tedesco una nuova soddisfazione. Schumi, infatti, scenderà nuovamente in pista con la F2004, l’ultima vettura con la quale il padre ha vinto un titolo iridato in F1. Un evento di contorno che servirà a sottolineare i festeggiamenti della Ferrari per i 1000 Gran Premi in F1.

Tanti piloti da piazzare per la Ferrari

Sui propri profili social, Mick Schumacher ha così annunciato: “Sono molto felice di avere ancora una volta l’occasione di guidare l’iconica Ferrari F2004 di mio padre. Non vedo l’ora che arrivi domenica al Mugello”.

La Ferrari per il 2021 potrebbe avere un bel po’ di piloti da dover piazzare. Oltre Mick Schumacher, infatti, che porta con sé in dote anche diversi sponsor, ci sono anche Ilott e Shwartzman che sembrano poter ambire alla F1. Con i sedili che sembrano ormai quasi tutti assegnati sembra davvero difficile che Maranello riesca a trovare posto a tutte e tre nonostante tutti loro sin qui in F2 abbiano dimostrato di potersi meritare la promozione.

Antonio Russo

Ferrari - Mick Schumacher (Getty Images)
Ferrari – Mick Schumacher (Getty Images)