Aleix Espargarò e il rischio Covid-19: “Sono stato fortunato”

0
67

Aleix Espargarò parla del rischio Covid-19 in MotoGP, dopo che l’amico Jorge Martin è risultato positivo al test prima della partenza.

Pol e Aleix Espargaro a Misano (foto Instagram)

Aleix Espargarò è uno dei grandi attesi in questo week-end di Misano, su un circuito dove l’Aprilia RS-GP può contare su una gran mole di dati raccolti nei test pre-campionato. Il pilota residente in Andorra ha parlato anche del caso Jorge Martin e dell’altro meccanico risultato positivo al Covid-19.

Il caso Jorge Martin

Finora tutte le gare si sono tenute a porte chiuse, ma sono in due a non aver potuto raggiungere il circuito adriatico. La MotoGP apre le porte al pubblico del GP di San Marino e al GP della Riviera di Rimini, ma un certo timore è scoppiato nel paddock dopo che la notizia è stata resa nota, ma i piloti hanno deciso di calmare l’atmosfera. Aleix Espargarò è un grande amico di Jorge Martin e spesso si allenano insieme. Fortunatamente non è avvenuto nelle scorse settimane. “Ci stiamo sentendo in questi giorni, è ad Andorra e aspettava di essere negativo fino all’ultimo minuto per mettersi in moto almeno da sabato. Mi dispiace molto per Jorge Martín, è un mio amico. Ovviamente è molto deluso, e ancora di più dopo l’Austria dove era vicino alla testa del Mondiale. In un campionato così breve, un simile arresto può influenzare la tua corsa al titolo. Ma questa è la vita, il nostro sport non fa eccezione. Sono stato fortunato a non stare con Jorge. Abbiamo lo stesso preparatore atletico, ma non ci vediamo da diversi giorni”.

Rischio Covid nel paddock

Il rischio zero non è possibile e Jorge Martin si sarebbe ammalato durante una vacanza in compagnia della fidanzata. “Adesso tutti sono un po’ spaventati perché nessuno vuole cancellare le gare. Puoi fare qualsiasi cosa e comunque essere infettato. Nel mio caso, sono rimasto con la mia famiglia per le vacanze e ho cercato di ridurre al minimo il rischio di infezione – ha spiegato Aleix Espargarò -. Sono stato in vacanza al mare con la mia famiglia, mia moglie e i bambini per cinque giorni e mi sono allenato lì da solo. La scorsa settimana sono stato ad Andorra, dove mi sono allenato con ciclisti professionisti che avevano già fatto il test. Molte persone in tutto il mondo hanno il virus, era solo questione di tempo prima che qualcuno risultasse positivo”.

ALEIX ESPARGARO
Aleix Espargaro (foto Aprilia)