MotoGP Misano: le regole che gli spettatori devono rispettare

Tutto pronto per il Gran Premio di Misano 2020, prima tappa stagionale del Motomondiale che ospiterà una parte di fan. Ecco le regole per l’ingresso.

Circuito di Misano

Tutto pronto a Misano per accogliere una parte di pubblico in occasione del GP di Misano, prima tappa stagionale ad accogliere un parte di fan. Da tempo gli organizzatori del MWC si stanno preparando per organizzare al meglio il porte aperte: per domenica saranno previsti in 10mila, restano ancora disponibili dei biglietti per venerdì e sabato.

I possessori di biglietto dovranno scaricare l’App MWC per orientarsi nel viaggio verso Misano, nella ricerca del parcheggio dedicato alla tribuna prescelta (con relativo ingresso) e per tutte le avvertenze da osservare per arrivare al posto in tribuna. Allestita l’apposita segnaletica e saranno presenti 700 steward che si incaricheranno di monitorare gli spostamenti per evitare gli assembramenti dai parcheggi alle tribune.

“Abbiamo una priorità assoluta – si legge in una nota ufficiale del Circuito di Misano – quella di organizzare un evento nella totale sicurezza, sacrificando ognuno un po’ delle abitudini passate. E’ il passo fondamentale da compiere per tornare ad una normalità che tutti vogliamo. Da oggi il circuito vive un po’ una doppia vita, con l’area della cosiddetta ‘bolla’ in qui gravitano i protagonisti della MotoGP completamente separata dal resto”.

Il vademecum per i fan

Tra le regole da seguire per l’ingresso sulle tribune, oltre a scarica l’App bisognerà portare con sé un documento valido, non mettersi in viaggio se si presentano sintomi influenzali. I cancelli verranno aperti alle 7:30 del mattino il venerdì e il sabato e dalle 5.00 la domenica. Le moto sono in pista dalle 9.00 venerdì e sabato, dalle 8.20 domenica. Obbligatorio l’uso della mascherina dal momento dell’ingresso nel parcheggio e l’igienizzazione delle mani con gel, rispettare il distanziamento nel procedere verso il gate e ascoltare le indicazioni degli steward.

Al momento dell’accesso verrà misurata la temperatura corporea e qualora dovesse risultare superiore a 37,5 non sarà consentito l’accesso. Avvisi e disposizioni saranno trasmesse anche tramite maxischermi e l’impianto sonoro. Ovviamente alla fine delle gare non sarà consentita nessuna invasione di posta, neppure se a vincere sia un pilota italiano. Il rientro verso i parcheggi sarà organizzato per settori e guidato dagli addetti alla sicurezza; dovrà avvenire con le stesse procedure (distanziamento, fila indiana e mascherina indossata) adottate all’ingresso.

Circuito di Misano