Johann Zarco: “Quando parla Rossi sono sempre parole dure”

Johann Zarco ritorna a parlare dell’incidente in Austria e delle polemiche post incidente con Valentino Rossi.

Johann Zarco (getty images)

La sanzione inflitta a Johann Zarco in Austria ha placato un po’ le acque all’interno del paddock della classe regina, ma la polemica resterà in auge ancora a lungo. Dal canto suo il francese sta rispondendo con i risultati: un podio a Brno e una zona punti nonostante la partenza dalla pit lane al Red Bull Ring.

L’incidente nel primo round austriaco ha lasciato qualche strascico, ma a Misano dovrebbe tornare in forma smagliante. dopo l’operazione allo scafoide. “Il mio polso si sta riprendendo bene”, ha sottolineato il pilota del team Avintia Esponsorama Racing. “Dopo l’operazione, sono rimasto sorpreso di poter guidare sabato e domenica – ha raccontato a Speedweek.com -. Pensavo di fare solo dieci giri e poi mollare, invece il dolore era sotto controllo”.

Le polemiche post incidente

Le due settimane di stop hanno aiutato la ripresa fisica grazie all’aiuto del fisioterapista, ma restano delle piccole ustioni dopo la terribile caduta nell’incidente con Franco Morbidelli. Le discussioni hanno pesato dal punto di vista mentale, specie le critiche ricevute nel post gara e nei giorni seguenti. Dopo l’operazione, quando sono tornato a Spielberg e ho visto che c’erano ancora molti commenti, ero triste o arrabbiato. Semplicemente non ero felice. Ma ho avuto a che fare con l’operazione e forse è stata una buona cosa che dovessi andare in Italia e tornare di nuovo”.

Leggi anche -> Valentino Rossi si ritira, Dovizioso in Petronas: in Svizzera ne sono certi

Prima di partire per Modena, dove ha subito l’operazione al polso, ha provato a parlare con Morbidelli, ma era già partito. E’ riuscito a parlare con Valentino Rossi che poi ha ammesso la manovra involontaria, ma non ha cambiato idea sulla dinamica dell’episodio. “Quando Valentino parla, sono sempre parole dure e pesanti”, ha detto Johann Zarco. “Ma tutte queste cose si sono concluse quando ho accettato la penalità perché si è voltato pagina e si è concluso la storia, indipendentemente dal fatto che tu sia d’accordo o meno. Anche il risultato di domenica mi ha aiutato: era un modo per dire: ‘Accetto la penalità, ma sto ancora facendo il mio lavoro'”.

Johann Zarco (Foto JOE KLAMAR/AFP via Getty Images)
Johann Zarco (Foto JOE KLAMAR/AFP via Getty Images)