Nonostante l’ampio parco auto disponibile per il mercato cinese, Volkswagen ha deciso di rendere esclusiva cinese l’uscita del nuovo Tiguan X

tiguan x
(Image by Motor1)

Volkswagen ha già un’impressionante gamma di veicoli di alta gamma per il mercato cinese, ma, nonostante ciò, il costruttore tedesco ha ulteriormente ampliato la sua gamma crossover con il lancio della prima Tiguan X. Si tratta essenzialmente di una versione coupé-SUV del popolare veicolo utilitario sportivo che si posiziona come un’offerta più sportiva e dinamica rispetto al suo fratello convenzionale, ma come un veicolo più pratico rispetto alla Tayron X.

A questo punto, sembra che la nuova Tiguan X sarà disponibile solo nella Repubblica Popolare. Volkswagen non ha detto una parola sul fatto di portare il modello negli Stati Uniti o di esportarlo nei mercati europei dove sarà in concorrenza con la Renault Arkana.

Leggi anche -> DUE MCLAREN SENNA A FOLLE VELOCITÀ SU STRADE REGOLARI – VIDEO

Come ci si aspetterebbe, se si guarda strettamente alla parte anteriore del veicolo, non si noterà alcuna differenza rispetto a una Tiguan di serie. Ovviamente, è una storia completamente diversa dal montante C verso il retro, dove c’è una linea del tetto leggermente inclinata e un portellone massiccio. È importante notare che il Tiguan X è significativamente più lungo con i suoi 4,77 metri, il che lo rende ancora più lungo del Tiguan LWB. Infatti, il modello si basa in realtà sul Tiguan Allspace che ne spiega facilmente le dimensioni.

tiguan x
(Image by Motor1)

Sotto il cofano, troverete due opzioni TSI a quattro cilindri con 186 CV e 220 CV. Sono offerti di serie con un cambio automatico DSG a doppia frizione a sette marce senza configurazione a tre pedali. Finora non sono stati rilasciati numeri di prestazioni, ma ci aspettiamo che la Tiguan X abbia capacità simili a quelle della Tiguan Allspace in Cina, il che significa un’accelerazione da 0-100 chilometri all’ora in circa 10 secondi.